in ,

Laura Pausini mamma: preoccupata per la figlia si sfoga contro gli egoisti in aereo

Laura Pausini, cantante, compagna di Paolo Carta e mamma di Paola, bambina di due anni, sempre in giro per il mondo per seguire tutti gli appuntamenti della sua carriera lavorativa, ha portato con sé la figlia in un volo di 11 ore, dall’Italia a Miami. Essendosi trovate separate ed essendo la bimba molto piccola, la Pausini ha chiesto ai passeggeri di poter fare scambio di posto, perché era preoccupata per la figlia, ma si è trovata di fronte ad una negazione. Su Periscope la cantante ha pubblicato un video con la sua reazione, ecco le sue parole.

Laura Pausini ha detto: “Purtroppo non siamo vicini di posto e sono un po’ preoccupata perché Paola è piccola ed è in un posto da sola, ma nessuno ci fa cambiare. Succede in Italia. Andiamo a Miami e sono undici ore di viaggio. Siamo nei posti laterali, abbiamo chiesto di fare cambio con i passeggeri di quelli centrali ma ci hanno detto di no. Non è perché sono la Pausini, ma perché è una bambina piccola e dovrebbe star vicino a un genitore. Ma, sapete com’è, alcune persone sono un po’ egoiste“.

La cantante ha deciso, insieme al compagno, di portare la piccola Paola sempre con loro, quando inizierà la scuola, troveranno altre soluzioni adeguate.

Gibernau Rossi Marquez

Moto Gp, l’ex rivale Gibernau bacchetta Rossi e Marquez: “Moto Gp senza regole”

Mayweather Pacquiao Boxe

Boxe, Pacquiao si ritira: per il match di addio si pensa a Mayweather