in ,

Laura Pausini a Sanremo 2016: fiori e rosa, perché Sanremo è Sanremo

Il Festival di Sanremo 2016 accoglie sul palco dell’Ariston in prima serata, come ospite internazionale con 22 anni di carriera alle spalle, la cantante Laura Pausini. Lei, diventata professionista iniziando il suo percorso proprio da quel palco con “La solitudine” e quel Marco che non è più ritornato…

È ritornata lei, vestita con un abito lungo nero e rosa, plissettato di fiori di strass, per rendere omaggio alla bellezza dei fiori di Sanremo, (perché Sanremo è Sanremo). La Pausini si dice molto emozionata ad essere nuovamente all’Ariston e dal pubblico una voce: “Ruffiana!”, si sorride, lei lo fa con naturalezza e ringrazia.

Buonasera a Sanremo, buonasera all’Italia, casa mia!” ribadisce il suo sentirsi italiana, pur amando tantissimo viaggiare. Per ricordare quel 1993 dove aveva vinto, Carlo Conti le fa indossare la giacca blu con i bottoni dorati di “quell’epica serata”, la Pausini riprende in mano il microfono e la canta oggi, 9 febbraio 2016. Sanremo è Sanremo, con il dress code stile Pausini. Si conclude con un “Grassie”, detto sempre in stile Pausini, e Conti le fa il verso, ma ripara con “È una fortuna avere un’artista come te!“.

 

Sanremo 2016 diretta: Noemi a sostegno delle unioni civili

sanremo 2016 cantanti

Sanremo 2016 outfit: l’animalier di Madalina Ghenea e le altre cadute di stile