in

Laura Torrisi malattia devastante: «Non riuscivo a stare in piedi! Può portarti alla depressione!»

Questa sera, 10 agosto 2019, alle 21,20 su Canale 5 andrà in onda Una moglie bellissima, commedia del 2007 diretta e interpretata da Leonardo Pieraccioni con Laura Torrisi e Gabriel Garko. Proprio sul set del film il regista toscano si innamorò della splendida ex gieffina mora, voluta da lui per la parte di Miranda – al secolo «La Carciofara» – giovane che si lascia incantare dalla lusinghe del mondo dello spettacolo e che decide di posare per un calendario hot. Da allora nell’immaginario comune Laura Torrisi rappresenta un sogno erotico, la donna sexy.

Laura Torrisi malattia devastante: «Non riuscivo a stare in piedi! Può portarti anche alla depressione!»

Come già dichiarato in apertura Una moglie bellissima si è rivelato davvero un terno al lotto per lei: trampolino di lancio per la carriera, ma anche per l’amore. A Leonardo Pieraccioni la Torrisi è stata legata dal 2007 al 2014 e i due hanno avuto una bambina, Martina, venuta al mondo il 13 dicembre 2010. Proprio in quel periodo l’attrice ha parlato della malattia con cui ha dovuto fare i conti: «Soffrivo di endometriosi, una malattia dell’utero che può portare all’infertilità. Io non ero così grave, ma a causa dei dolori non riuscivo a stare in piedi e per finire le riprese di “L’onore e il rispetto 2” ho dovuto imbottirmi di medicinali. Poi ho provato ad avere un figlio e sono stata fortunata. Tuttavia è una malattia devastante, soprattutto dal punto di vista psicologico: se vuoi essere mamma, il pensiero che potresti non esserlo ti fa star male e può portarti alla depressione!», ha affermato nel 2012 in un’intervista la splendida attrice, famosa per fiction come L’onore e il rispetto – Parte seconda, Il peccato e La Vergogna, Furore e Le tre rose di Eva. 

«Credevo di avere un brutto carattere: invece ero lunatica per colpa della celiachia!»

Accanto all’endometriosi, Laura Torrisi ha riferito in un’intervista ad Ok-Salute e Benessere di essere celiaca: «Fino a qualche anno fa pensavo di avere un brutto carattere e di essere lunatica oltre ogni limite. Non capivo il perché dei continui cambiamenti di umore e non li ricollegavo minimamente ai disturbi gastrointestinali sempre più frequenti: gonfiori, dolori, diarrea improvvisa. La diagnosi di celiachia, nel 2009, ha spiegato tutti quei sintomi!», ha chiarito l’ex di Pieraccioni, che ha aggiunto: «Il primo episodio acuto risale a quando avevo nove mesi. Secondo il pediatra si trattava di allergia al latte, mi hanno raccontato i miei genitori, e me la sono vista brutta: sono finita in coma. Al Policlinico di Catania, dove ero stata ricoverata, hanno però escluso potesse trattarsi di celiachia. Secondo i medici si trattava di una semplice intolleranza generica, che si sarebbe risolta con la crescita. Per questo ho (purtroppo) continuato a mangiare di tutto, senza precauzioni!». Poi il chiarimento e la relativa conferma: «Nel 2008 i dolori sono diventati insopportabili e la gastroscopia con prelievo dei villi intestinali ha confermato il sospetto di celiachia!». Per questo Laura Torrisi si porta da mangiare sul set e una volta l’anno deve sottoporsi a dei controlli: «Il glutine è il nemico numero uno, per me, e tutti gli alimenti che lo contengono sono banditi dalla mia tavola!». 

leggi anche l’articolo —> Laura Torrisi Instagram, la foto dopo la doccia fa sognare: classica bellezza mediterranea 

 

valentina vignali

Valentina Vignali Instagram: polemica per la dimensione del suo costume

belen

Belen Rodriguez Instagram: nuota come una sirena, il suo lato B è una visione