in

Laurea in matematica e ingegneria: valgono più di tutte le altre

Il Think-Tank Urban Institute ha condotto uno studio sulla rendita delle lauree scientifiche negli anni, nello specifico quelle matematiche e ingegneristiche. La percentuale di guadagno negli ultimi 40 anni è aumentata considerevolmente.

Nei paesi in via di sviluppo, come l’America o gli stati europei, le lauree scientifiche, in particolare le discipline matematiche e ingegneristiche, hanno assunto un valore cruciale. Infatti, dai dati emersi, sembrerebbero quelle con cui è più facile guadagnare molto. A questo si accoda un altro studio, questa volta portato avanti dalla PayScale, una società di ricerca che ha confrontato i guadagni derivati da una carriera di lavoro e il costo degli indirizzi di studio universitari: il risultato emerso dimostra che non vi è correlazione fra il prestigio dell’università frequentata e il guadagno lavorativo. Conta più, quindi, il tipo di corso seguito.

In sostanza, gli studenti di informatica, ingegneria e chi dispone di una laurea in matematica guadagnano di più e sono meno dipendenti dal livello di prestigio dell’università frequentata. Appena sotto di loro, con un guadagno netto pari all’8,7% annuo, ci sono le lauree in economia, mentre i titoli umanistici non rendono molto e, anzi, molto spesso l’investimento iniziale non viene coperto. In conclusione, non è necessario osservare il prestigio dell’università in cui si studia, ma il titolo di studio stesso.

CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO

 

ina-somerhalder-nikki-reed

Ian Somerhalder matrimonio: l’attore di The Vampire Diaries e i retroscena delle nozze con Nikki Reed

presunto killer ylenia carrisi

Scomparsa Ylenia Carrisi: chi è il presunto killer della figlia di Al Bano