in ,

Come lavare le scarpe in lavatrice

La stagione è estiva si è ormai conclusa e, una volta tornati dalle vacanze, si comincia a fare il cambio dell’armadio ma soprattutto della scarpiera; pulire e lavare le scarpe della stagione estiva è fondamentale prima di metterle via per l’anno prossimo. In molte però hanno paura a lavare le scarpe per timore che si possano rovinare: come lavare le scarpe in lavatrice? Ecco qualche consiglio utile da Urban Donna – Casa per lavare ogni tipo di scarpa, da ginnastica, in camoscio o di tela, in sicurezza e senza pericolo di rovinarle.

Per prima cosa è fondamentale capire quali siano le scarpe che è possibile lavare in lavatrice: per quanto infatti sia una pratica comoda, non tutti i tipi di calzature si prestano a questo trattamento. Quindi è importante sapere che si possono lavare in lavatrice le scarpe da ginnastica e quelle di tela mentre è severamente vietato mettere nell’elettrodomestico calzature in pelle o camoscio che invece vanno trattate a mano. Ricordate di lavare le scarpe a bassa temperature, massimo 30 gradi e di evitare la centrifuga.

Secondariamente ricordate che, se le calzature sono particolarmente sporche, è meglio fare prima un passaggio a mano per togliere i residui troppo grossi che potrebbero intasare lo scarico della lavatrice; inoltre, se vedete che sulle scarpe ci sono delle macchie, passatele con lo smacchiatore prima di lavarle in lavatrice. Infine ricordate che prima di mettere le scarpe in lavatrice è fondamentale togliere le stringhe e lavarle a mano separatamente: rischiano infatti di rovinare il vostro elettrodomestico. Da ultimo, fate asciugare le vostre scarpe all’aria aperta (non in asciugatrice) e possibilmente non sotto la luce diretta del sole o rischiate che si scoloriscano.

Domenica Live Albano vs Briatore

Domenica Live ospiti oggi: Alice Bellagamba, il matrimonio di Martina Stella e Fariba Tehrani

Dove andare per il ponte del 1 novembre 2016? 5 offerte low cost in Europa