in

Lavorare come frontaliere in svizzera: consigli su come fare

La Svizzera è da sempre vista come luogo dove potersi rifugiare, trovare un buon lavoro e magari vivere economicamente bene, anzi benissimo. Anche se negli ultimi anni le frontiere tra Italia e Svizzera per quanto riguarda il lavoro sono meno aperte. E’ possibile tuttavia lavorare come “frontalieri” per un breve periodo di tempo ma anche per molto più. Nel primo caso, cioè per un lavoro inferiore ai 3 mesi non è necessario un permesso, mentre se l’assunzione si prolunga per più di 3 mesi si deve far richiesta di un permesso di lavoro.

Per lavorare in Svizzera quindi occorre ottenere un permesso presso l’Ufficio regionale degli stranieri della zona dove è domiciliata la ditta. Per il rilascio di un nuovo permesso per frontalieri occorrono:

  1. documento di legittimazione originale in corso di validità;
  2. 2 fotografie formato passaporto uguali e recenti;
  3. autocertificazione precedenti penali (dai 16 anni di età);
  4. copia del contratto di lavoro.

Lavoro in Svizzera

Con questi documenti ai frontalieri viene concesso il permesso G, esso viene concesso solamente ai cittadini dei paesi dell’Ue che continuano a risiedere nel loro paese d’origine, ma che rientrano almeno una volta alla settimana. Tale permesso ha validità di cinque anni, ma solo se la durata del contratto di lavoro è superiore ad un anno o a tempo indeterminato.

La persona straniera ha la possibilità di pernottare in Svizzera durante la settimana, ma resta obbligato a rientrare al suo paese di residenza almeno una volta alla settimana.

Inoltre è importante sapere che i residenti in Italia, Francia, Germania, Austria devono indicare il luogo dove mantenere le cure medico-sanitarie. La persona straniera è tenuta quindi a compilare l’apposito modulo che è parte integrante del modello per ottenere il permesso per frontalieri “G”.

Pensione sociale 2013 per stranieri residenti in Italia

Eleonora Mandaliti

Anticipazioni Uomini e Donne: trono rosa prime indiscrezioni, Diletta Pagliano candidata