in

Lavorare come hostess di terra e di volo: corsi, offerte e informazioni utili

Lavorare come hostess di volo o di terra non è così difficile come può sembrare, ma servono le giuste informazioni per capire quali esperienze bisogna avere e, soprattutto, quali conoscenze scolastiche sono necessarie per intraprendere questo tipo di carriera.

Per ciò che concerne le hostess di volo e gli steward, i compiti che si andranno a svolgere sono principalmente i seguenti: bisogna prima di tutto accogliere i passeggeri e farli accomodare, si devono conoscere e quindi mostrare le norme di sicurezza sia durante il decollo che nell’atterraggio, oltre a quelle in caso di emergenza. Durante il volo, invece, la mansione principale riguarderà la distribuzione di cibo e giornali e anche di alcuni prodotti per il corpo, come profumi o creme. In questo senso gli assistenti di volo devono essere capaci di relazionarsi con i clienti e avere una buona dialettica. Per diventare hostess di volo è necessario essere in possesso di questi requisiti: diploma di scuola secondaria superiore, vista pari a 10/10, conoscenza della lingua inglese, altezza minima 165 cm per le donne e 170 cm per gli uomini, buone capacità natatorie e assenza di tatuaggi o piercing visibili. Per quanto riguarda i corsi di formazione, è possibile seguirne diversi da scuole ed enti specializzati e poi fare l’esame finale presso l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. Mentre per le offerte di lavoro, conviene seguire i portali web delle diverse compagnie aree che circa ogni mese propongo dei recruiting day. La retribuzione, infine, può variare da un minimo di 1200 a un massimo di 1800 euro al mese.

In alternativa esiste anche la figura dell’hostess e dello steward di terra. Anche in questo caso si tratta di un lavoro comunque molto stressante con turni lavorativi non sempre favorevoli. I compiti principali che si andranno a svolgere includono: conoscenza dei visti e dei documenti necessari a entrare in un determinato paese, assistere i passeggeri con disabilità e aiutare in generale i clienti durante la fase di check-in. Non è necessario alcun brevetto per poter esercitare la professione e i requisiti base per potersi candidare a un’offerta sono: diploma di scuola media superiore e conoscenza della lingua inglese. Una volta che si viene selezionati, bisogna superare alcuni test psico attitudinali, fatto questi vi sarà un corso di formazione della durata di circa un mese, al termine del quale la compagnia aerea deciderà se siete idonei al lavoro.

referendum costituzionale pro e contro

Referendum costituzionale 2016: cosa cambia per la Sanità se vince il ‘Sì’

venerdì nero

Black Friday 2016 Amazon.it e volantino Mediaworld, Unieuro, Expert e Euronics: data Italia e migliori offerte in arrivo