in

Lavori Socialmente Utili a Roma 2015: concorso per 220 posti

A Roma è stato indetto un nuovo bando di concorso per lavori socialmente utili, rivolto a lavoratori percettori di trattamento straordinario di integrazione salariale, di mobilità o di disoccupazione speciale. Sono messi a disposizione ben 220 posti. Per presentare domanda c’è tempo fino al 14 (cognomi dalla A alla N) e 15 ottobre 2015 (cognomi dalla O alla Z). Andiamo a vedere come partecipare al bando e requisiti richiesti.

Per poter svolgere questi lavori socialmente utili è necessario avere il diploma di scuola media inferiore e ciascun incarico potrà essere svolti fino al 31 dicembre 2015, per un impegno settimanale di 32 ore. É necessario inoltre essere lavoratori sospesi in CIG a 0 ore, iscritti nelle liste di mobilità o titolari di altro trattamento di disoccupazione speciale ed essere residenti a Roma.

I candidati selezionati si occuperanno della rimozione del fogliame e degli elementi solidi grossolani facendo pulizia sulla viabilità urbana. Chiunque volesse maggiori informazioni su come partecipare alla selezione può farlo consultando il bando sul sito web di Romalabor.

=> CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO.

In apertura foto di wavebreakmedia/Shutterstock.com

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

imu e tasi, imu e tasi prima casa, imu e tasi addio, imu e tasi abitazione principale, abolizione imu e tasi prima casa

Imu e Tasi addio: verso l’abolizione della tassa sulla prima casa

francia bombarda la siria

Iraq Isis: bombardato convoglio con leader del Daesh