in

Lavoro dei sogni: Mars alla ricerca di un assaggiatore di cioccolato

Se siete amanti dei dolciumi e siete desiderosi di trovare un lavoro da sogno non potete lasciarvi sfuggire la ghiotta occasione proposta da Mars. La multinazionale statunitense Mars Wrigley Confectionery sta cercando un assaggiatore di cioccolato, ossia uno stagista retribuito per l’iniziativa chiamata World’s Sweetest Internship 2019. Non si tratta del solito percorso di formazione, ma davvero di una full-immersion nel mondo dell’industria dei dolci. Un’esperienza unica, irripetibile, da cogliere al volo.

Mars alla ricerca di un assaggiatore di cioccolato: ecco di che si tratta

Il candidato, direttamente dal quartier generale di Goose Island a Chicago, si troverà a svolgere diverse mansioni volte a portare avanti la mission aziendale. Durante il tirocinio sono previsti  incontri con esperti di business e marketing provenienti da ogni parte del mondo. La risorsa lavorerà a stretto contatto con i dirigenti di Mars Wrigley Foundation e avrà l’opportunità di mostrare le proprie qualità e idee al Mars Volunteer Program, un evento che avrà luogo alla fine dell’estate. Il prescelto visiterà anche i siti produttivi dell’azienda: tra le capacità richieste ai candidati vi è proprio quella di riuscire a distinguere i tipi di cioccolato usati nello Snickers o M&M’s e saper riconoscere i diversi gusti delle Skittles. Ci si può candidare fino al 20 maggio 2019, dunque c’è parecchio tempo per pensarci su.

Mars alla ricerca di un assaggiatore di cioccolato: requisiti, info utili e come candidarsi

leggi anche l’articolo —> “Lavoro da favola”: cercasi babysitter che si vesta da principessa Disney per 46mila euro 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost e LuxGallery. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Wanda Nara su Instagram, ancora una foto bollente: è senza veli

papa ratzinger dimissioni come sta oggi

Atti di pedofilia nella Chiesa colpa del ’68? «Inizino a vergognarsi del silenzio in cui sono avvenuti»