in ,

Lazio, chi adotterà un cane abbandonato pagherà meno tasse

In tempi di crisi bisogna ingegnarsi; deve essere ciò che ha pensato anche Pietro Di Paolo, consigliere regionale del Nuovo Centro Destra nel Lazio. Il politico ha infatti avanzato una proposta secondo cui chi adottasse un cane da uno dei canili comunali laziali potrebbe poi usufruire di sgravi fiscali. L’iniziativa non è del tutto nuova nel nostro Paese, visto che alcuni piccoli centri hanno già approvato iniziative di questo genere, atte a combattere il randagismo, salvare la vita ad animali abbandonati ma anche aiutare chi non possa permettersi un animale domestico e alleggerire i bilanci dei canili comunali.

meno tasse di paolo adottare cani canile lazio

La giunta regionale del Lazio ha approvato l’ordine del giorno e quindi la proposta di Di Paolo verrà valutata in concreto dalla Regione, in accordo con i Comuni.

Il consigliere regionale ha commentato con soddisfazione la scelta della giunta: ”La giunta regionale  si è impegnata a valutare la possibilità di introdurre, in accordo con i Comuni, sgravi fiscali, parziali o totali, da applicare su tasse comunali, in favore dei cittadini che procedano all’adozione di un animale presso i canili comunali. Diverse amministrazioni comunali in Italia hanno adottato incentivi di questa natura, ad esempio erogando un contributo economico annuo corrispondente alla Tares o ad altra imposta comunale. In questo modo, non solo si darebbe un apporto importante alla lotta contro il randagismo, ma si offrirebbe un contributo immediato alle famiglie del Lazio”.

Written by Vittoria Verdi

Giornalista pubblicista, reporter e copywriter. Appassionata di cinema, simpatizza decisamente per i cani ma sta imparando a relazionarsi ai gatti con risultati soddisfacenti, scrive per svariate testate giornalistiche on line e cartacee. Astemia, vintage prima della moda del vintage e amante dello smalto rosso in ogni sua declinazione.

Ct Giappone

Mercato, Nazionale: Zaccheroni il post Prandelli

Serie A, Inter: Milito torna a disposizione