in ,

Lazio – Juventus risultato finale: 0-2 sintesi, highlights Serie A

Quinta vittoria consecutiva per la Juventus che per almeno una notte aggancia la Roma, impegnata domani contro il Torino. E’ la terza partita senza che la Juventus subisce gol ed è forse questo il segreto dei risultati ritrovati. La prossima partita contro la Fiorentina dirà molto sulle reali ambizioni degli uomini di Allegri. Crisi nera per la Lazio che ha collezionato soltanto un punto nelle ultime sei partite. Una Lazio che ha cominciata bene la partita e ha subito gol su un episodio decisamente sfortunato, anche se dopo non è mai riuscita a impensierire seriamente la Juventus. 

Parte bene la Lazio che pressa alta e mette in mostra una discreta aggressività. Ma dopo 7′, al primo affondo, la Juventus passa in vantaggio. Alex Sandro va via a basta sulla sinistra, serve Dybala che cerca Mandzukic, anticipato da Gentiletti che la gira nella propria porta. La Lazio cerca il pareggio ma non riesce a creare grossi pericoli alla ben organizzata difesa della Juventus. Dybala semina il panico e al 32′ trova il raddoppio con un gran gol da fuori area che beffa Marchetti.

All’inizio del secondo tempo di Lazio Juventus Pioli prova a rivoluzionare la squadra gettando nella mischia Felipe Anderson e Keita per Candreva (che aveva subito un colpo) e Kishna. I due nuovi entrati portano un po’ di brio alla manovra biancoceleste che comunque non riesce a produrre granché ad eccezione di qualche conclusione dalla distanza. La Juventus chiude tutti gli spazi e prova a colpire in contropiede. Da segnalare le ottime prove di Alex Sandro e Asamoah, apparso in netta ripresa dopo il lungo infortunio.

Aggiornamento Android Marshmallow 6.0

Aggiornamento Android Marshmallow 6.0 6.1 ultime news: novità per Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge

giallo marcheno news quarto grado

Caso Bozzoli a Quarto Grado: rivelazioni shock di un operaio della fonderia