in ,

Lazio Rosenborg diretta live Europa League, risultato finale: 3-1, Matri mattatore

FINE PARTITA LAZIO ROSENBORG: 3-1 (28’Matri, 53′ Anderson; 69’Soderlund; 80’Candreva).

93′ Rigore parato: gran parata di Berisha che chiude la porta a Soderlund.

93′- RIGORE ROSENBORG: Fallo di Konko che ha commesso fallo su Mikkelssen.

90′- 3′ di recupero.

90′- Ammonito Matri per aver battibbeccato con i centrali norvegesi.

89′- Cambio anche nel Rosenborg: dentro Viljamhsson, fuori Selnaes.

88′- Ottima gestione della Lazio che sta legittimando il vantaggio.

84′- Ammonito Milinkovic-Savic.

83′- Problemi alla caviglia per Hoedt, la Lazio ha però finito i cambi.

81′- Gran sinistro di Midtsjo che sfiora l’incrocio dei pali.

80′- GOL LAZIO: Bella parata di Hansen sul rigore di Candreva, bravo però a ribadire in porta la respinta.

79′- Rigore Lazio: Radu atterrato in area di rigore da Delanlay, dopo il grande lavoro di Matri.

77′- Rosenborg ancora pericoloso, girata larga del neo entrato Konradssen.

75′- Cambio anche nel Rosenborg, fuori Svensson dentro Konradssen.

75′- Ultimo cambio per Pioli che sostituisce Mauri con Milinkovic-Savic.

73′- Buona circolazione della Lazio che arriva a una timida conclusione da lontano con Lulic.

72′- Ora ci crede il Rosenborg: azione fotocopia del gol ma stavolta la palla di Soderlund è uscita di un soffio.

70′- Secondo cambio nella Lazio: fuori Anderson, dentro Lulic.

69′- GOL ROSENBORG: Soderlund stavolta riesce a trovare il gol con un bel colpo di testa su assist di Skjelvic

67′- La partita è comprensibilmente scesa di ritmo, merito soprattutto dell’organizzazione della Lazio.

64′- Passano i minuti e la difesa della Lazio sta facendo scemare le speranze del Rosenborg.

62′– Cambio per il Rosenborg: fuori Dorsin dentro Mikkelsen.

58′- Palla di tacco geniale di Candreva che libera Matri, fermato in leggerissimo offside.

56′- Il Rosenborg è ora costretto a fare la partita, mettendo in evidenza tutti i limiti tecnici.

53′- GOL LAZIO: Errore in ripartenza del Rosenborg: recupera Mauri che serve Matri l’assist per Anderson è al bacio e il numero 10 la può piazzare dal limite sul palo lontano.

52′- Ottima ripartenza sull’asse Radu-Candreva, il cross del romeno è stato però deviato in angolo.

49′- Continui capovolgimenti di fronte: prima Candreva manca l’appuntamento con il pallone, poi Jensen non trova la porta dalla distanza.

46′- Ci prova Midtsjo dalla distanza, il suo tiro è facile preda di Berisha.

45′- Hoedt rischia tantissimo, troppa poca concentrazione da parte di diversi giocatori della Lazio.

Ricomincia Lazio Rosenborg! Il primo pallone è stato giocato dai norvegesi.

FINE PRIMO TEMPO LAZIO – ROSENBORG: 1-0 (28′ Matri)

45′- 1’di recupero.

43′- Strappo pazzesco di Anderson che manda in tilt il Rosenborg, purtroppo il cross non è stato dei migliori.

40′ – La Lazio ora prova a gestire il pallone nella metà campo del Rosenborg.

36′- Rosenborg ancora a un passo dal gol: bel colpo di testa di Soderlund che però sbatte sul palo con Berisha che non ci sarebbe mai potuto arrivare.

35′- Ottima difesa di Gentiletti che è entrato subito in partita.

32′- Scintille tra Jensen e Candreva, la partita è molto combattuta.

30′- Miracolo di Berisha che tocca la conclusione di Skjelvic quel tanto che basta per mandare la palla sul palo.

28′ GOL LAZIO: All’improvviso Matri buca Hansen, capitalizzando uno splendido assist di Candreva che lo ha pescato alle spalle degli immobili difensori norvegesi.

28′- Berisha chiamato in causa su un cross basso di Svensson dalla destra.

27′- Troppi errori dei biancocelesti che non permettono di essere pericolosi in avanti.

24′- Altro errore in fase di ripartenza della Lazio che rischia grosso ancora una volta.

24′- Bjorndal è stato lasciato libero di colpire di testa, sugli sviluppi di un corner, per fortuna della Lazio la palla è finita larga.

23′- Tentativo dal limite di Candreva che però termina abbondantemente alto.

21′- Il Rosenborg attacca esclusivamente a destra con Svensson e De Lanlay ma Radu e Cataldi stanno facendo un ottimo lavoro in copertura.

18′- La Lazio soffre dietro ma si chiude bene e prova a ripartire.

17′- Molto attivo Matri che, con Candreva e Anderson, prova a sorprendere in velocità la statica difesa del Rosenborg.

13′-  Nonostante l’inferiorità numerica, la Lazio prova comunque a gestire il pallone.

10′- Pioli risistema la Lazio: fuori Onazi dentro Gentiletti. Ripristinata la difesa a 4, con Mauri che arretra a centrocampo.

9′- Il Rosenborg continua a farsi vedere in avanti, ancora con Skjelvic, vera e propria spina nel fianco.

6′- Espulsione sacrosanta: ora la partita si fa veramente in salita per la Lazio.

6′- Rosso per Mauricio che buca l’intervento e, nel tentativo di rimediare, falcia un avversario lanciato verso la porta.

5′- Ancora Candreva a pescare Mauri in profondità, stavolta è bravo Hansen in uscita.

4′- In questi i primi minuti il Rosenborg ha già dato prova dell’approssimatività della propria difesa.

3′- Occasione incredibile per la Lazio: Cross di Candreva sul quale stacca Hoedt che colpisce il palo, sulla ribattuta arriva Mauri ma anche il suo destro sbatte sulla traversa.

3′- Bella palla di Candreva in profondità per Mauri che si inserisce bene, il suo cross è stato deviato in corner.

2′- Tanta confusione in questi primi istanti, tanti lanci lunghi da entrambi le parti.

E’ cominciata Lazio Rosenborg! Il primo pallone è stato giocato dai padroni di casa.

Manca ormai poco al fischio d’inizio di Lazio Rosenborg, gara valida per la terza giornata della fase a gruppi di Europa League. La Lazio è prima nel girone  G con quattro punti, frutto del pareggio esterno con il Dnipro e della sofferta vittoria contro il Saint Etienne. Il Rosenborg è, invece, fanalino di coda avendo perso con gli ucraini e pareggiato con i francesi. I norvegesi si troveranno di fronte una Lazio molto agguerrita che vorrà imporre certamente il proprio gioco con Matri, Mauri e Felipe Anderson con licenza di pungere. Ed ecco le formazioni ufficiali di Lazio Rosenborg:

LAZIO (4-2-3-1) Berisha; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Cataldi; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Matri. All: Stefano Pioli.
ROSENBORG (4-3-3) Hansen; Svensson, Bjordal, Eyjólfsson, Dorsin; Jensen, Selnæs, Midtsjo; De Lanlay, Søderlund, Skjelvic. All: Kare Ingebrigsten.

Detto Fatto ricette

Detto Fatto ricette: Ilario Vinciguerra e la zuppa di pesce express

Samsung Galaxy View Design

Samsung Galaxy View tablet news e rumors: ecco le immagini ‘leaked’