in ,

Lazio Rosenborg risultato finale: 3-1 highlights, sintesi e video gol Europa League

Grandissima vittoria della Lazio sul Rosenborg che vola così a sette punti nel girone G; a quota 4 Dnipro e Saint Etienne. Lazio in 10 per 80′, a causa dell’espulsione di Mauricio, ciònonostante dopo aver sofferto abbastanza è riuscita a passare in vantaggio con Matri e a indirizzare la partita sui binari giusti. Il Rosenborg si è dimostrata una squadra insidiosa ma decisamente inferiore alla Lazio che ha saputo rimarcare le differenze in campo, soprattutto a livello qualitativo. Tra due settimane si va in casa del Rosenborg per chiudere il discorso qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Ed ecco la sintesi e gli highlights di Lazio Rosenborg:

Primo tempo di Lazio Rosenborg durante il quale è veramente successo di tutto. Tante emozioni e continui strappi che hanno reso i primi 45′ davvero gradevoli. Prova subito a imporsi la Lazio e dopo 3′ ci va davvero vicina. Sugli sviluppi di un corner prima Hoedt e poi Mauri colpiscono due legni nella stessa azione. Dopo 6′ arriva la doccia fredda: Mauricio ne combina una delle sue e per rimediare si fa espellere. La Lazio soffre ma si chiude bene e al 28′ passa con Matri, pescato in maniera eccezionale da Candreva. Dopo 2′ va vicino al pareggio il Rosenborg con Berisha che salva sfiorando la conclusione di Skjelvic e la manda sul palo. Prima della fine del tempo il Rosenborg è ancora sfortunato con Soderlund che colpisce il secondo legno, stavolta di testa. Lazio che ha comunque dato sempre l’impressione di poter far male in contropiede con la velocità di Anderson e Candreva.

La Lazio rientra in campo determinata e dopo 9′ trova il raddoppio con una conclusione precisa di Anderson. Il Rosenborg non molla e continua a far soffrire la difesa biancoceleste che, tutto sommato, ha disputato una buona gara nonostante alcuni errori di concentrazione. Al 69′ Soderlund la riapre di testa e qualche minuto dopo, con un’azione fotocopia, va vicinissimo al pareggio. Fortunatamente la Lazio sa far male in contropiede e si guadagna un rigore con la ripartenza di Radu, atterrato irregolarmente. Sul dischetto va Candreva che prima si fa parare il tiro da Hansen, ma poi insacca sulla ribattuta. Nel recupero c’è gloria anche per Berisha che para, in maniera eccezionale, un rigore concesso a Soderlund.

Fiorentina PAOK probabili formazioni

Fiorentina – Lech Poznan 1 – 2: sintesi e video gol highlights Europa League

Fiorentina PAOK probabili formazioni

Fiorentina – Lech Poznan 1 – 2: Diretta live Europa League, risultato finale