in

Le 10 cose che fanno impazzire una donna a letto e che si vergogna a chiedere, forse

Quello che le donne non dicono? La cara Fiorella Mannoia l’ha cantato a gran voce, e la melodia continua a risuonare: poco, molto, troppo, sono fiumi di parole (senza pensare ai Jalisse), che si nascondono dietro a silenzi imbarazzati o pensieri gridati dentro il proprio corpo, sono desideri del piacere che viene esaudito, ma si potrebbe dare di più (e qui, pensando pure a Tozzi, Raf, Morandi e Ruggeri). Sì, si può dare di più alle donne, anche a letto, in una stanza d’amore dove forse una donna si vergogna a chiedere, per evitare di sembrare troppo disinibita. Ecco le 10 cose che fanno impazzire una donna a letto, da annotare e da tenere sempre a portata di mano in caso di memoria corta.

1 – Le donne, quando sono stanche, amano l’uomo dominante: non ci sono soluzioni differenti, non vale nemmeno la pena di tentare altro, vogliono essere prese; 2 – Ad una donna fanno impazzire entrambe le mani: senza aggiungere altro, a buon intenditore poche parole; 3 – Parlare all’ombelico con le labbra molto vicino; 4 – La buonanotte con la propria testa fuori dalle lenzuola; 5 – Il buongiorno con la propria testa fuori dalle lenzuola.

6 – Uomo dominante? Lingua sul collo e parole sussurrate; 7 – Donna dominante? Essere guardata negli occhi dall’inizio alla fine della passione e sentire il respiro; 8 – Una donna impazzisce nel mordere la mano del proprio partner mentre nascono effusioni accese; 9 – Essere mordicchiata; 10 – Nel mezzo del piacere, ricevere carezze da pelle d’oca, per godere del momento doppio.

via Francigena Umbria Spoleto

La Francigena, dall’Umbria alle porte del Lazio: ecco le tappe di un itinerario sensazionale

Europa League terzo turno preliminare

Europa League, i sorteggi per Roma, Inter, Torino, Napoli e Fiorentina