in ,

Le 10 peggiori mamme tra storia, letteratura, cinema e serie tv

Si parla sempre di mamme brave e buone, che cercano di dare tutto ciò che serve ai loro figli, di essere disponibili e pazienti; le arti come il mondo reale ci insegnano però che esistono anche le mamme cattive: quali le peggiori che sono state rappresentate al cinema, in letteratura o nelle serie tv? Urban Donna – Mamma è andata alla ricerca di dieci figure di mamme davvero pessime, le riconoscete?

Iniziando dalle serie tv, ci sono state mamme che davvero hanno inorridito gli spettatori per la loro incapacità non solo di essere genitori ma anche di avere un minimo di empatia con le altre persone; in testa c’è certamente Norma Bates di “Bates Motel”, la donna che ha reso Psyco ciò che è diventato: il film lo racconta molto meglio di qualsiasi parola; certamente poco materne anche Julie Cooper di “The O.C.” e Lianne Mars di “Veronica Mars”: in entrambi i casi il loro egocentrismo ha sempre avuto la meglio sulla felicità delle loro figlie. E che dire di Cersei Lannister di “Game of Thrones”? Certamente non si può affermare che non ami (a modo suo) i figli: eppure tre su tre sono morti, scontando le colpe della madre.

Se invece si passa al mondo del cinema, certamente hanno ben reso l’idea di cattiva madre esempi come la Mamma Fratelli del celebre film degli anni Ottanta “I Goonies”: dura, cattiva e insensibile quanto avida, il povero Sloth ci ha solo guadagnato nel perderla. Ai tempi in cui ancora non esisteva la parola Milf, invece, c’era già chi ne incarnava completamente il significato, ovvero Mrs Robinson de “Il laureato”: quale buona madre potrebbe negare così l’amore ad una figlia per avere il ragazzo tutta per sé? Come non citare infine la fanatica religiosa di “Carrie – Lo sguardo di Satana”, Margaret White, che ha reso la vita impossibile alla giovane figlia segregandola in casa per anni.

Per quel che riguarda invece la letteratura impossibile non inserire tra le pessime madri, a partire dall’antica Grecia, Medea, che per punire il marito che l’ha lasciata uccide i figli avuti con lui così come Gertrude, madre di Amleto, e da lui sempre biasimata per il suo comportamento dopo la morte del padre. Chiude questa rassegna di cattive madri Mariagrazia, tra i protagonisti de “Gli indifferenti” di Alberto Moravia: la sua inettitudine è sempre più aberrante pagina dopo pagina.

 

samsung galaxy note 7 esplosione batteria GTA V

Samsung Galaxy Note 7 esplosione batteria: vietato dalle compagnie aeree, 35 esplosioni rilevate

basket Eurolega Real Madrid-Barcellona

Basket, lutto nella Pallacanestro: si spegne Cameron Todd Moore