in

Le 5 spiagge più belle del Salento: dove andare al mare per un Ferragosto 2015 sorprendente

Ferragosto 2015 in Salento? Tra mare caraibico e paesaggi mozzafiato non vi annoierete di certo. Ma quali sono le spiagge che vale assolutamente la pena visitare? Eccone cinque tra le più belle, certi di non aver esaurito l’incredibile offerta naturalistica di questa terra generosa.

1. Baia dei Turchi. A pochi chilometri a Nord di Otranto si estende questa lingua di sabbia bianca, così battezzata dopo lo sbarco dei guerrieri turchi avvenuto nel XV secolo. Circondata dal verde della macchia mediterranea, questa baia non ha nulla da invidiare ai mari caraibici: attualmente appartiene alla pregiata Oasi protetta dei Laghi Alimini e rientra nella classifica dei “luoghi del cuore” redatta dal FAI.

2. Torre Sant’Andrea, nel comune di Melendugno, a metà strada tra Otranto e Lecce. Chi non ha in mente i celebri faraglioni, tra le più grandi attrazioni turistiche della zona? Da non perdere anche una visita alla “Grotta degli innamorati”, dove – secondo la leggenda – due giovani amanti persero la vita travolti dall’alta marea.

3. Marina di Pescoluse: sabbia bianca, acqua cristallina e fondali trasparenti le hanno valso il nome di “Maldive” del Salento. Approfittatene anche per visitare Torre San Giovanni o comunque per spostarvi di qualche chilometro, dato che il paesaggio rimane incantevole ma potrete godervelo evitando l’affollamento dell’altissima stagione.

4. Ostuni (Brindisi). Dal Lido Morelli alla spiaggia di Torre Guaceto: sono tanti gli arenili nell’Alto Salentino in cui vale la pena far tappa. Se siete alla ricerca di una spiaggia completa di servizi che non rinuncia alla limpidezza delle acque, optate per la prima. Natura incontaminata e lussureggiante, invece, caratterizzano la seconda spiaggia, inserita in un’area protetta dal WWF.

5. Porto Cesareo, in provincia di Lecce. Lasciatevi stupire da questo lungo litorale: la sabbia dorata e sottile si intervalla a dune ricche di vegetazione mediterranea. Il mare? Incredibilmente trasparente e popolato da una quantità sorprendente di specie vegetali.

Vi abbiamo convinto a partire? L’unico consiglio è quello di armarsi di pazienza perché in altissima stagione la conquista di un posto privilegiato è ardua, anche se la bellezza di questi luoghi paradisiaci vi ripagherà dello sforzo fatto. Affrettatevi a prenotare una camera in Salento e a immergervi nella movida salentina che animerà il Ferragosto…buone vacanze!

In apertura: Torre Guaceto – Image Credit: Shutterstock

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Capelli 2015 tendenze onde da spiaggia

Capelli 2015 tendenze: onde morbide da spiaggia, il trend più in voga dell’estate

beatrice e pierre matrimonio

Beatrice Borromeo sposa in rosa: i dettagli del suo meraviglioso abito di nozze