in

Le 8 professioni più richieste in Italia nel 2017: ecco quanto si guadagna

Quali sono le professioni più richieste in Italia nel 2017? Il magazine Business Insider ha riportato una ricerca condotta dalla multinazionale Kelly Services che, specializzata in risorse umane, ha analizzato quali sono le 8 figure più cercare nel nostro Paese e quali i relativi stipendi.

Dopo esserci soffermati sulle figure più cercate dalle startup innovative, oggi vi elenchiamo le 8 professioni più richieste in Italia nel 2017 e i relativi stipendi. La top eight” – risultato di una ricerca condotta dalla multinazionale americana Kelly Services – è costituita principalmente da figure dotate di conoscenze informatiche, digitali e manageriali. L’aspetto più curioso, però, è sicuramente dato dal fatto che non sempre le professioni più richieste sono anche quelle meglio retribuite; di certo, però, non stupisce che tra le più gettonate vi siano anche quelle comunemente conosciute come “nuove professioni digitali”. Ecco allora le 8 professioni più richieste in Italia nel 2017…

8 – Consulente di società: ultimo posto della “top eight” per colui che si occupa di consulenza per le aziende. La figura ha competenze di management ma anche conoscenze di finanza e di analisi in materia di business. Il suo stipendio annuo medio si aggira tra i 28mila e i 30mila euro;

7 – Controller: generalmente laureato in economia o materie affini (per esempio statistica), chi ricopre questa mansione si occupa di analizzare gli aspetti finanziari dell’aziende. I suoi guadagni sono di circa 40mila – 60mila euro all’anno;

6 – Field manager: la figura in questione – con uno stipendio annuo che si aggira tra i 28mila e i 40mila euro – si occupa della gestione di un team di lavoro impegnato al di fuori della sede aziendale. Ha anche il compito di interfacciarsi con i clienti;

5 – Area Sales Manager: questa figura è responsabile delle scelte economiche della propria area di interesse e guadagna mediamente dai 45mila ai 70mila euro annui;

4 – Area Supply Manager: chi ricopre questa mansione ha un ruolo interconnesso tra produzione, vendita e distribuzione nonché mantiene i contatti con la direzione aziendale. Il suo stipendio annuo si aggira tra i 70mila e i 100mila euro annui;

3 – IT Security Manager: come anticipato, tra i lavori più richiesti ci sono sicuramente le professioni digitali. Questa figura si occupa di proteggere dati e informazioni aziendali, anche da attacchi informatici esterni. Il suo salario medio è di 40-60mila euro;

2 – Business Intelligence Manager: questa figura manageriale si occupa di reperire tutti i dati e le informazioni necessarie a migliorare costantemente le strategie aziendali. Lo stipendio annuale medio è di circa 50-70mila euro;

1 – Analista: questa figura è specializzata nell’analisi dei dati aziendali e ha spesso sia competenze informatiche sia ingegneristiche. Nonostante sia la prima tra le professioni più ricercate in Italia nel 2017, il suo stipendio medio si aggira intorno ai 25mila euro annui.

andrea marcaccini isola dei famosi

Andrea Marcaccini accusato di violenze: il modello rischia eliminazione da L’Isola dei Famosi?

vasto vendica uccisione moglie

Omicidio a Vasto: spara per vendetta all’uomo che investì e uccise la moglie