in ,

Le Corbusier, 17 opere entreranno nel patrimonio dell’Unesco

L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha deciso per l’aggiunta di 17 nuove opere al patrimonio dell’Unesco: si tratta di alcune costruzioni realizzate dall’architetto Le Corbusier in 7 Paesi diversi del mondo durante la sua lunga attività artistica e lavorativa.

Il patrimonio dell’Unesco si arricchisce di 17 grandiose opere dell’architetto Le Corbusier: nato in Svizzera ma naturalizzato francese, Le Corbusier è stato uno delle figure artistiche più influenti della storia dell’architettura contemporanea. A differenza dei grandi architetti del passato, Le Corbusier è passato alla storia per aver sviluppato una forma di architettura che si adattasse ai bisogni sociali dell’uomo contemporaneo: non solo, l’architetto francese è stato anche uno dei pionieri nell’uso del calcestruzzo armato nonché fondatore del Congresso Nazionale d’Architettura Moderna.

In particolare, l’Unesco ha inserito 17 edifici progettati da Le Corbusier in 7 diversi Paesi del mondo: tra questi, il più celebre è sicuramente l’Unité d’habitation di Marsiglia che, costruito tra il 1947 e il 1952, è un chiaro esempio della rivoluzione dell’architettura urbana del Novecento. Insieme agli edifici di Le Corbusier, l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha inserito nel patrimonio dell’Unesco anche un cantiere navale del Settecento nell’isola caraibica di Antigua, il Conjunto Moderno da Pampulha, un centro urbano a Belo Horizonte (Brasile) disegnato dall’architetto Oscar Niemeyer e il parco nazionale di Khangchendzonga nel nord dell’India.

(Foto: © FLC/ADAGP)

Formula 1 Vettel Ferrari

Formula 1, Sebastian Vettel e il futuro in Ferrari: possibile addio nel 2018

Ryanair lavora con noi

Ryanair lavora con noi: selezioni ad agosto e settembre 2016, ecco le date