in

Le ferie non godute si perdono? Ecco cosa dice la legge

L’argomento delle ferie non godute è sempre spinoso, soprattutto perché non tutti sono a conoscenza di come la legge le regolamenta: ecco tutto quello che bisogna sapere.

Secondo il decreto legislativo n° 66 del 2003, le ferie sono un diritto irrinunciabile del lavoratore: a quest’ultimo, infatti, spettano quattro settimane all’anno di ferie retribuite. Per legge è comunque obbligatorio consumare almeno due settimane di ferie accumulate entro l’anno di maturazione; le altre, invece, devono essere consumate nei 18 mesi successivi alla scadenza dell’anno nel quale sono state maturate. Nello specifico, la scadenza è sempre fissata al 30 giugno dei successivi due anni rispetto al periodo di maturazione. Se si accumulato troppe ferie, il datore di lavoro può forzare il dipendente a prendersi il periodo di riposo.

Un esempio concreto? Il 30 giugno 2017 scadranno le ferie relative all’anno 2015: questo significa che entro tale data bisognerà esercitare la fruizione delle ferie.

Secondo i decreti legislativi n° 66 del 2003 e n° 214 del 2004, le ferie non godute possono essere monetizzate solo in alcuni casi, ovvero quando cessa il rapporto di lavoro per i seguenti motivi: dimissioni, licenziamento, termine del rapporto di lavoro regolato da contratto a tempo determinato.

C’è però una novità significativa. Proprio in questi giorni, la Corte di Giustizia, a seguito di un caso riguardante un lavoratore di nazionalità austriaca, ha stabilito che nel momento in cui un dipendente pone fine al rapporto di lavoro, questi ha diritto a un’indennità finanziaria nel caso non abbia usufruito delle ferie retribuite annuali, in parte o totalmente. “Il motivo per cui il rapporto di lavoro è cessato è irrilevante – ha spiegato la Corte di Giustiziala circostanza che un lavoratore ponga fine, di sua iniziativa, al rapporto di lavoro non ha nessuna incidenza sul suo diritto a percepire, se del caso, un’indennità finanziaria per le ferie annuali retribuite di cui non ha potuto usufruire prima della cessazione del rapporto di lavoro“. Sarà nostro compito informarvi se e come la normativa italiana recepirà questo nuovo “indirizzo” indicato dalla Corte Europea.

Pensioni 2017 news: età pensionabile, ecco le categorie escluse dall'aumento

Pensioni 2016 news oggi: pensione anticipata, Enrico Morando garantisce l’Ape, Cesare Damiano chiede di più

Divino Etrusco Tarquinia 2016

Divino Etrusco Tarquinia 2016: programma e itinerari bellissimi, tra arte e vino