in

Le iene: Eleonora Brigliadori e la crociata anti-chemio, aggredita Nadia Toffa

Ieri sera è andata in onda la prima puntata della nuova stagione de Le Iene. Tra i servizi andati in onda durante il programma, spicca quello di Nadia Toffa a Eleonora Brigliadori. La show girl è salita agli onori della cronaca negli ultimi mesi a causa della sua campagna anti-chemioterapia che continua a portare avanti senza sosta, arrivando persino a farsi cacciare da Maurizio Costanzo durante una puntata del Maurizio Costanzo Show.

Nella prima parte del servizio, una donna rimasta anonima, ma malata di tumore, ha incontrato la Brigliadori con una telecamera nascosta nella borsa, per parlare di una possibile cura alternativa a base di Fitolacca. Secondo la Brigliadori, infatti, basterebbe questa per curare il cancro e non la chemioterapia che, invece, uccide e basta. Dopo alcuni minuti di conversazione in cui la Brigliadori dispensava consigli poco lucidi, la show girl si è accorta della telecamera nascosta e ha aggredito la donna sia fisicamente – strattonandola per i capelli – sia verbalmente con frasi come ‘Sei schiava dei demoni‘.

In un secondo tempo, anche la stessa Nadia Toffa ha provato ad avvicinarla mentre era intenta in uno strano rito fra lo sciamanico e il lisergico in Liguria ma, in risposta, ha ricevuto solo un forte colpo alla testa e gli insulti dei seguaci della Brigliadori che, vestita di una tunica bianca, parlava al cielo continuando a rimarcare la presunta dannosità della chemioterapia con frasi di questo tenore “Apro il mio cuore e accolgo le leggi del passato, di Dio Padre. AAAAAAA. IIIIIII. OOOOO. Io posso fare luce intorno a me. Duemila persone al mondo muoiono di chemioterapia”. Un servizio, quello di ieri de Le Iene, tra il surreale e il grottesco.

tendenze capelli 2017, tendenze capelli autunno inverno 2016 2017, tendenze capelli autunno 2016, tendenze capelli inverno 2017, tagli capelli 2017, tagli corti capelli 2017,

Tendenze capelli 2017: 3 tagli corti originali da provare per l’inverno

Pechino Express, intervista a Benedetta Mazza delle Naturali: “le emozioni non conoscono confini”