in

“Le Iene Show” anticipazioni: al via da domani mercoledì 17 settembre

Domani mercoledì 17 settembre 2014, in diretta su Italia1 alle ore 21.10 prende il via la nuova edizione de “Le Iene show”. In studio conducono, come sempre: Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s Band (Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).I due conduttore de "Le Iene"

Tra i servizi proposti ci sarà: un reportage esclusivo di Giovanna “Nina” Palmieri che verrà accolta e ospitata, per una settimana, da una famiglia palestinese che risiede nella Striscia di Gaza. Nina abiterà con loro trascorrendo ogni minuto della sua giornata e, in un filmato inedito, documenterà le difficoltà, i rischi e l’incertezza che caratterizzano la vita quotidiana di questa famiglia composta da 11 persone e che, di recente, ha visto morire un familiare sotto i bombardamenti.

Il Ministro degli Interni Angelino Alfano, qualche giorno fa, in un’informativa riferita alle Camera dei Deputati sul terrorismo internazionale di matrice religiosa, ha messo l’accento sulla minaccia rappresentata degli jihadisti che tornano nei territori di provenienza dopo avere preso parte alle attività belliche per conto dell’ISIS o alla guerra civile siriana. Le Iene intervistano un reduce della guerra civile siriana, Ammar Bacha, cittadino siriano 37enne che vive in Italia da 13 anni. Questo giovane, nel 2012, è partito per la Siria per andare a combattere il regime di Assad, ma nel 2013 ritornare in Italia, e precisamente a Cologno Monzese, perché ferito ad una gamba da una mitragliatrice. L’Antiterrorismo ha ritirato i documenti ad Ammar perché si pensa sia un potenziale reclutatore di guerriglieri da avviare alla jihad e all’islamismo più violento. Lo stesso racconta alle Iene il motivo della sua partenza per la Siria, le nefandezze di quella guerra e la sua posizione sull’ Isis. Infine Mauro Casciari si è posto la domanda di quale tra i numerosi siti internet di previsioni meteo, sia il più attendibili. Ha monitorato, per alcuni giorni, un campione di 3 città, vale a dire Milano, Roma e Palermo, i sette siti più consultati, esaminando previsioni a breve e lungo termine.

Stasera in tv: “Ballarò” e “DiMartedì”

Montalbano location

Il Commissario Montalbano rischia di trasferirsi ad Otranto: Ragusa si tassa per non farlo andar via