in ,

Le Iene Show anticipazioni prima puntata 1 ottobre 2017: l’esordio di Nicola Savino

Tornano Le Iene Show e secondo le anticipazioni della prima puntata, in onda su Italia 1 domenica 1 ottobre 2017, i telespettatori assisteranno all’esordio di Nicola Savino. La spalla di Linus a Radio Deejay, infatti, ha lasciato il timone di Quelli che il Calcio, il programma di Rai 2 e questa estate è passato a Mediaset. La trasmissione televisiva compirà, con questa nuova edizione, vent’anni e, come avviene da qualche anno a questa parte, si sdoppierà in due. La domenica sera a condurre Le Iene Show vi saranno:  Nicola Savino, Nadia Toffa, Giulio Golia e Matteo Viviani. Il martedì, dal 3 ottobre, invece: Ilary Blasi, Teo Mammucari e La Gialappa’s band. Il programma cult di Davide Parenti, in onda dal 22 settembre 1997, continuerà a tenere tutti con il fiato sospeso fra inchieste ed irriverenti interviste.

A Le Iene Show, secondo le anticipazioni di domenica 1 ottobre, fra i vari servizi vi sarà il reportage di Gaetano Pecoraro che si è recato in Libia all’interno di uno dei centri di detenzione dove vengono trasferiti i migranti. La Iena ha raccolto alcune testimonianze molto importanti e ha documentato le precarie condizioni igienico-sanitarie in cui queste persone vivono quotidianamente per parecchi giorni. Pecoraro ha incontrato, infine, nella periferia di Tripoli due ufficiali della Guardia Costiera libica, i quali gli hanno raccontato di presunti accordi che qualcuno all’interno avrebbe preso con i trafficanti di uomini. I traffici illeciti potrebbero coinvolgere anche l’Italia e per questo motivo la Iena ha provato, infine, a raggiungere il Ministro dell’Interno Marco Minniti che, però, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

Un altro servizio sarà dedicato, proprio nel giorno del referendum per l’indipendenza della Catalogna, all’intervista doppia a Luca Zaia, Presidente del Veneto, e a Giuliano Pisapia, ex Sindaco di Milano. Come molti sanno le Regioni Lombardia e Veneto hanno indetto per il 22 ottobre  prossimo una consultazione sull’autonomia e sulla possibilità di abbandonare l’Italia. Stefano Corti e Alessandro Onnis, infine, si sono recati da Luis Fonsi, il cantante portoricano di “Despacito”. Cosa sarà successo?

Referendum Catalogna 2017: Guardia Civil blocca il centro raccolta voti

Unicoop Tirreno richiamo molluschi e cozze Euroittica contaminati da biotossina