in

Le Iene Tiziana Cantone, la denuncia della mamma: “Lo chiamo femminicidio virtuale”

Ieri i colleghi de Le Iene hanno intervistato la mamma di Tiziana Cantone, giovane ragazza campana suicidatasi in seguito alla diffusione di un video a luci rosse divenuto in breve tempo virale sul web. La mamma della malcapitata chiede ancora giustizia: “Ancora una volta mia figlia non ha avuto giustizia prima e rischia di non averla neanche adesso.” La donna poi rivela: “L’hanno pure minacciata di morte, non usciva di casa se non con me. Io lo chiamo femminicidio virtuale.” 

La mamma di Tiziana Cantone continua a vivere il dramma: “Mi manca tanto, la sera vado a dormire con il vestito che metteva sempre ultimamente. Al mattino non vorrei mai aprire gli occhi. Vorrei vederla comparire di nuovo sull’uscio della porta.”

La donna, inoltre, ha raccontato gli ultimi giorni di Tiziana Cantone: “Era andata in analisi, faceva delle cure antidepressive, non mangiava. Il colpo di grazia l’ha dato il giudice condannando mia figlia a pagare le spese legali di 20mila euro. Un giorno mia cognata mi telefonò e mi disse che Tiziana non si sentiva bene. Tornai a casa, vidi i carabinieri e capii tutto.”

Oney Tapia Ballando con le Stelle

Ballando con le Stelle 2017, Oney Tapia: “Ecco a chi dedico la mia vittoria e cosa penso della giuria” (FOTO)

Zucchero Arena di Verona 2017 scaletta

Zucchero Arena di Verona scaletta concerti maggio 2017: la setlist di Sugar