in

Le rughe del viso indicano il nostro stato di salute

Nello” Huanngdi Neijing”, antico testo di medicina cinese, si legge che le rughe affiorano sulla pelle dopo una sofferenza interiore, fisica o psicologica . Le rughe dunque non sono solo segni del passare del tempo, ma possono essere anche la spia di disfunzioni dell’organismo. Le rughe compaiono in punti precisi, indicati dall’agopuntura: si sviluppano lungo le linee dei meridiani dove circola l’energia vitale, il Qi. Le rughe verticali sono espressioni Yin mentre quelle orizzontali sono espressioni Yang.

Rughe

Inoltre, sempre secondo la medicina cinese, ogni parte del viso è in relazione ad un organo, pertanto le rughe sono il risultato di uno squilibrio dell’organo corrispondente. Ecco perché uno stress emotivo o fisico, che in medicina tradizionale cinese è una disarmonia energetica di un organo, può provocare l’inestetismo. Per riparare i danni bisogna riattivare il flusso energetico Qi con la digitopressione e il massaggio, che stimolano l’organismo a reagire e a trovare dentro di sé le risorse per contrastare la disramonia. Queste cure sono atte al ripristino del flusso energetico.

LE RUGHE ORIZZONTALI YANG ACCANTO AGLI OCCHI
Le rughe accanto agli occhi, dette anche “zampe di gallina”, si formano con la pressione dell’occhio, che viene sforzato inconsciamente, socchiudendolo. Originano dall’esigenza di vederci chiaro: ci sono dei periodi in cui non vediamo chiaramente la nostra vita, non capiamo cosa ci sta accadendo; in questi periodi accade più spesso di strizzare gli occhi e favorire la comparsa delle ughe accanto agli occhi.
Indicano un collegamento con i reni e cistifellea, che sono sottoposti ad uno sforzo eccessivo.

Integratori per la pelle

Creme per il viso

Written by Monia Trentarossi

36 anni, Amministratore di AntiAging Club, il primo sito dedicato all'AntiAging, in partnership con AMIA, Associazione Italiana Medici AntiAging. Consulenza medica specialistica e vendita online di prodotti Antiaging delle migliori marche.
Vive a Milano, appassionata di viaggi in giro per il mondo, sport (fitness, vela, sci...) cinema e buone letture. Per UrbanPost scrive di Benessere.

Dimentichi sempre dove hai parcheggiato l’auto? Ecco l’App per te

mille-volti-johnny-deep-nuovo-fil-2013

I Mille Volti di Johnny Depp: da Pirata a Tonto nel Nuovo Film del 2013