in ,

Lecce: 41enne accusato di violenza sessuale ai danni di una ragazzina di 14 anni

Lecce, Taurisano. Un uomo di 41 anni è stato accusato di violenza sessuale. La presunta vittima sarebbe una ragazzina di 14 anni con un leggero deficit mentale. I fatti risalirebbero a due anni fa e si sarebbero verificati in un ambiente di disagio sociale ed economico.

polizia auto

A quanto è emerso dai racconti dei due protagonisti della vicenda, l’uomo e la famiglia della giovane si conoscevano da tempo. La ragazzina si sarebbe confidata con la madre e con i fratelli dopo il secondo episodio di violenza. Non è chiaro se i due avessero iniziato una relazione sentimentale, visto che alcune fonti parlano di lettere e messaggini. In totale gli episodi della presunta violenza sessuale sarebbero due, entrambi avvenuti nell’ottobre del 2012 nell’auto dell’uomo. Su di essa gli investigatori avrebbero trovato materiale biologico riconducibile alla giovane.

Il 41 enne nega qualsiasi accusa e dice solamente che a quei tempi aveva accompagnato qualche volta la ragazza a fare la spesa anche perchè condizionanta da un leggero deficit mentale. Secondo lui la famiglia di lei starebbe mettendo in atto un vero e proprio raggiro nei suoi confroni

serie a 2014-2015 formazioni prima giornata

Amichevoli estive Serie A: oggi Fiorentina e Samp, domani Milan, Inter e Torino

uomo più ricco del mondo

Riforma del lavoro, Carlos Slim: “Tre giorni alla settimana, il resto relax”