in ,

Lecce ergastolano in fuga da ieri: chi è Fabio Perrone

È in fuga da ieri mattina Fabio Perrone, l’ergastolano di 42 anni che è riuscito a eludere la sicurezza e scappare dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove lo stavano trasferendo per sottoporsi ad un controllo sanitario. Ha sottratto la pistola d’ordinanza a uno dei due agenti di polizia penitenziaria che lo scortavano, ed ha sparato all’impazzata, ferendone uno alla coscia e colpendo in modo lieve un vigilante e un visitatore.

Ora è in fuga, ricercato in tutta Italia, a bordo di una Toyota Yaris presa con la forza ad una donna dopo averle puntato la pistola alla tempia. La polizia e i carabinieri lo hanno cercato per tutta la notte setacciando litorali, casolari di campagna, nella zona a nord di Lecce, ma di lui ancora nessuna traccia.

Ma chi è Fabio Perrone? In carcere per l’omicidio di un uomo, il 45enne di etnia rom Fatmir Makovich, ed il ferimento del figlio 16enne di quest’ultimo, avvenuti il 28 marzo del 2014 a Trepuzzi (Lecce), sei giorni prima di quel delitto l’ergastolano aveva finito di scontare una condanna a 18 anni di reclusione perché coinvolto nelle attività criminali e mafiose della Sacra Corona Unita.

Inghilterra Russia

Serie A, derby Roma-Lazio allarme rosso: rischio di tifoserie straniere

7 gennaio

Striscia La Notizia: il 7 novembre 1988 andava in onda la prima puntata