in

Lecce, esplode bombola di gas: muore un’anziana signora

Erano le 7.45 di stamane, lunedì 31 dicembre 2018, quando ad Aradeo, in provincia di Lecce, l’esplosione di una bombola di gas ha provocato il crollo di un’abitazione causando la morte dell’anziana donna che vi viveva. La proprietaria, una signora di 82 anni, si trovava da sola in casa al momento della deflagrazione e nulla è stato possibile nonostante l’intervento immediato di carabinieri, medici del 118 e vigili del fuoco.  La vittima è stata trovata priva di vita sotto le macerie durante le operazioni di soccorso.

Esplosione: immediati i soccorsi, zona transennata

Lo scoppio, udito a diverse decine di metri di distanza, ha causato il crollo del solaio e delle pareti retrostanti l’edificio di via Silvio Pellico al civico 54. I residenti sono subito scesi in strada ed hanno allertato i soccorsi. In pochi minuti sono intervenuti gli operatori del 118 e i vigili del fuoco di Lecce e di Gallipoli, insieme ai pompieri cinofili. La zona è stata interamente transennata, per agevolare i soccorsi e mettere in sicurezza i residenti.
Anche  la polizia locale e i carabinieri della compagnia di Gallipoli sono intervenuti a presidiare l’area.

Leggi anche —> Milano, incendio in casa di riposo Don Gnocchi: 18 feriti

Anna Tatangelo Instagram, micro abito animalier e tacchi a spillo: “Che fisico!” (FOTO)

Il Santo del giorno 31 dicembre: San Silvestro I