in

Lee Ritenour e la sua chitarra protagonisti al Blue Note di Milano (foto)

Lee Mack Ritenour, classe 1952 e natali a Los Angeles, è un chitarrista talentuoso e vero maestro della fusion. Al suo attivo più di quaranta album, tra cui anche quelli dei mitici Fourplay di cui fu membro nonché fondatore. Al suo ricchissimo curriculum si aggiungono le molteplici collaborazioni con artisti del calibro di Dizzy Gillespie, Frank Sinatra, Pink Floyd, Caetano Veloso, Tony Benett e moltissimi altri.

Lo straordinario musicista è protagonista di una tre giorni di concerti presso il tempio meneghino del jazz, ovvero il Blue Note. Sul palco oltre a Lee Ritenour vi sono Jesse Milliner alle tastiere e al pianoforte, Melvin Lee Davis al basso e Roger Biwandu alla batteria.
Il pubblico che lo accoglie nel primo spettacolo del venerdì è numeroso anche se il locale non è completamente pieno, complice l’acquazzone che si è abbattuto sulla città un’ora prima. Un pubblico però molto attento e in religioso silenzio per ascoltare i virtuosismi dei musicisti sul palco.

Il genere proposto è particolare ed adatto ad un ascoltatore esperto. Protagonista è la chitarra di Lee Ritenour, suonata con grande maestria anche se va sottolineata la bravura di tutti i musicisti, in particolar modo di Melvin Lee Davis.
Una serata speciale al Blue Note con un vero fuoriclasse della sei corde.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©002

 

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©003

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©004

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©005

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©006

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©007

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©008

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©009

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©010

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©011

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©012

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©013

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©014

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©015

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©016

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©017

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©018

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©019

LeeRitenourPierLuigiBalzarini©020

verdure di stagione, ecco quali mangiare in primavera

Stop agli animali cavie da laboratorio: ecco cosa li sostituirà