in ,

Legge di Bilancio 2018, Manovra approvata, Gentiloni: “Utile per la nostra economia, siamo soddisfatti”

Legge di Bilancio 2018, il CDM ha approvato il testo dando il via libera alla Manovra Finanziaria 2018. In programma nuovi sgravi fiscali per le assunzioni a tempo indeterminato di giovani lavoratori, oltre a un contrasto della povertà e uno stop all’aumento dell’IVA. Soddisfazione per il Governo Gentiloni. 

>>> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST <<<

Manovra 2018 approvata, Gentiloni: “Soddisfatti”

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha introdotto il testo sulla Legge di Bilancio 2018 parlando di una “Manovra snella, utile per la nostra economia”. E ha aggiunto come:  “Il nostro primo obiettivo era quello di evitare aumenti dell’Iva e l’introduzione di nuove tasse, gabelle, accise. Impegno che è stato mantenuto”. Nella conferenza stampa post consiglio, Paolo Gentiloni ha poi rimarcato: “Il secondo obiettivo resta quello di promuovere il lavoro. Questa legge di Bilancio contribuisce in modo significativo in particolare con misure rivolte ai giovani, che insieme al mezzogiorno hanno sofferto in modo più evidente”. Tra gli altri cardini indicati dal Presidente del Consiglio, “il rinnovo dei contratti del pubblico impiego”, il “rafforzamento delle misure sulla povertà” e “nuove possibilità per anticipare la pensione”.

paolo gentiloni operato

Legge di Bilancio 2018, Pier Carlo Padoan: “Punto di svolta”

“Questa manovra prosegue nel solco tacciato negli anni precedenti: permette di ottenere un rafforzamento della crescita implementando le riforme strutturali del passato e la rimozione delle imposte iniziato” con le precedenti Finanziarie, ha aggiunto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, al fianco di Gentiloni. La manovra certifica “un punto svolta”. Le risorse “sono limitate ma ben indirizzate” e quindi porteranno “più crescita”, non solo “sostenibile e robusta, ma inclusiva perché mobilità risorse per le fasce di popolazione e le aree del Paese che più ne hanno bisogno”.

>>> TUTTE LE NEWS SULLA LEGGE DI BILANCIO 2018 <<<

Legge di Bilancio 2018 in pillole: sgravi fiscali e stop all’Iva

Assegnati stanziamenti per 338 milioni nel 2018, che saliranno negli anni seguenti, per lo sgravio che dovrebbe tagliare del 50% i contributi a carico delle aziende per chi assume giovani a tempo indeterminato. La fascia di età dei giovani interessati dallo sgravio è ancora in discussione. Inoltre, va concordato anche l’importo di sconto che dovrebbe andare da 4030 o a 3250 euro l’anno. La fascia di età che potrebbe interessare è gli under 29 o gli under 32 anche se per il primo anno si sta parlando addirittura di under 35. Per il Sud lo sgravio dovrebbe arrivare al 100% andando a confermare l’attuale normativa.

Tra i provvedimenti c’è il blocco dell’aumento dell’Iva previsto per il 2018. È questa la misura che assorbirà la maggior parte delle risorse della manovra. Il costo complessivo dell’operazione e di 15,7 miliardi di euro.

ophelia satellite

Uragano Ophelia ultime news: prima vittima in Irlanda, incendi devastano Spagna e Portogallo

Pensioni 2017 news: età pensionabile nell'incontro del 2 novembre, il Governo pronto a un emendamento

Pensioni 2017 news: incontro Governo-sindacati c’è preoccupazione per la riforma, si aspetta il Consiglio dei Ministri