in ,

Legge di Stabilità 2015, Regioni contro Renzi: “Manovra insostenibile”

Il Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparini, torinese, è stato il primo ad essere contrario alla Legge di Stabilità 2015 proposta ieri, 15 ottobre 2014, da Matteo Renzi, e lo ha fatto mettendo nero su bianco il “no”.

Chiamparini ha detto: “La manovra così come si configura è insostenibile” dicendo che penalizza fortemente le regioni, ha sostenuto: “Ai 4 miliardi di euro di tagli prospettati vanno sommati gli 1,7 miliardi di tagli decisi dai Governi Letta e Monti”.

ufficializzato il divorzio

Heidi Klum e Seal hanno divorziato ufficialmente

pomeriggio 5 elena ceste cadavere

Pomeriggio 5 diretta: Caso Roberta Ragusa novità da Barbara d’Urso