in ,

Legge di Stabilità 2016: tutte le novità su pensioni, casa e famiglia approvate dalla Camera

La Legge di Stabilità è stata approvata in nottata dalla Camera con 297 voti favorevoli e 93 contrari: con i suoi 1.000 commi, ha un valore complessivo di ben 35,4 miliardi contro i 29,6 miliardi che si sarebbero dovuti spendere inizialmente. Ora il provvedimento passerà al vaglio del Senato per la terza lettura, a cui seguirà l’approvazione definitiva entro Natale: ecco le principali novità.

Confermata la cancellazione della Tasi sull’abitazione principale e la riduzione del 50% dell’Imu anche sulla seconda casa data in ”comodato” a genitori o figli, a due condizioni: il comodato dovrà essere registrato e si dovrà possedere al massimo una prima casa oltre quella data al parente. Ma le novità sulla casa non finiscono qui: previsto uno sconto del 25% in favore del proprietario che dà in affitto un’immobile a canone concordato e l’acquisto della prima casa in “leasing”, agevolato per gli under35 con reddito entro i 55 mila euro. Confermata la riduzione a 100 euro del canone RAI.

Le famiglie numerose, con più di tre figli minorenni, potranno richiedere la ”carta della famiglia” che, sulla base dell’Isee, permetterà di accedere loro a sconti su servizi pubblici e privati aderenti. 100 milioni saranno stanziati per la legge ‘dopo di noi’, in favore di disabili che rimangono senza genitori. Buone notizie anche per le famiglie ricche: la ‘supertassa’ su yacht di lusso, introdotta dal Governo Monti, è stata depennata.

A tutti i neopapà, verranno riconosciuti due giorni (e non più uno) di congedo obbligatorio; il voucher baby sitter si estende in via sperimentale anche alle lavoratrici autonome.

E per i prossimi alla maggiore età? Chi compie 18 anni nel 2016 ha diritto a una card del valore di 500 euro da spendere in libri, eventi culturali, mostre e concerti. Previsto l’aumento, di 23 milioni circa, anche i fondi destinati alle scuole statali e paritarie.

Per quanto riguarda le pensioni, confermata la no tax area, che sale a 8.000 euro. La soglia per i pagamenti in contanti agli over-75 resta di 1.000 euro. Per quanto riguarda il pensionamento anticipato delle donne, si verificheranno le risorse per finanziare Opzione Donna entro settembre, valutandone eventualmente la proroga.

Sul fronte lavoro, confermata anche per il 2016 la Dis-Coll, misura a sostegno dei collaboratori coordinati e continuativi che si trovano a perdere l’occupazione.

L’autovelox servirà ad accertare violazioni che riguardano anche le revisioni dei veicoli e le assicurazioni Rc auto.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Serie A1 femminile

Volley, Serie A1 femminile 12a giornata: Casalmaggiore in testa, crolla Novara

Acqua Village lavora con noi

Offerte di lavoro per animatori all’estero e in Italia: Animatour, al via le selezioni 2016