in ,

Leggere una fotografia

Le discussioni sul leggere una fotografia sono infinite, esistono interi manuali di lettura dell’immagine, articoli e quant’altro, che propongono argomentazioni diverse tra di loro. Una cosa è certa: non è possibile leggere in modo univoco una fotografia. Questo perché parte del lavoro interpretativo dipende dalla cultura, dall’esperienza, dal carattere e dallo stato emotivo in cui versa il lettore. Anche le immagini più note, o quelle con i messaggi più espliciti sono soggette a interpretazioni diverse.

Esistono degli elementi da considerare nel momento in cui ci si avvicina alla lettura di una fotografia, che possono aiutarci a comprendere cosa stiamo osservando. Una fotografia mostra un qualcosa sul quale si vuole attirare l’attenzione, (il soggetto) questo è il suo contenuto visibile, esiste poi un contenuto significativo (il messaggio) che l’autore vuole trasferire. Per comprendere il messaggio è utile conoscere qualcosa sull’autore: biografia, formazione, gusti ci aiutano a contestualizzare l’autore in un periodo temporale, a comprendere il suo stile, ed il modo di approcciarsi alla fotografia.

Un altro elemento che può gettare luce sull’immagine è sapere se il lavoro è stato commissionato oppure no. Occorre conoscere chi era il committente e cosa doveva fare con quella fotografia. La commissione infatti influisce fortemente sul tipo di fotografia che verrà realizzato: se la commissione richiede fotografare per parlare del bellissimo restyling di una città, il fotografo non potrà proporre immagini di quartieri fatiscenti o degradati. Nel prossimo articolo proseguiremo il viaggio nella lettura dell’immagine analizzando altri importanti elementi.

Seguici sul nostro canale Telegram

anticipazioni beautiful, beautiful anticipazioni puntate italiane, beautiful anticipazioni italiane 2017, beautiful anticipazioni 29 maggio 3 giugno 2017,

Anticipazioni Beautiful puntate italiane: Quinn è gelosa di Katie

selfi perfetti drone spark

Selfie perfetti? Ci pensa Spark, il minidrone che si comanda con i gesti [Video]