in ,

Leicester, per i bookmakers Ranieri doveva essere il primo esonerato

La vittoria di ieri per 3-1 contro il Manchester City all’Etihad ha consacrato definitivamente la stella del Leicester che già splendeva incontrastata nel firmamento della Premier League tra lo stupore e gli applausi di appassionati e addetti ai lavori; i Foxies sono in vetta al campionato e alla loro guida c’è Claudio Ranieri, esperto allenatore che dopo le esperienze al Chelsea e nel campionato italiano è tornato in Inghilterra mettendo in fila tutte le big.

Nessuno all’inizio della stagione avrebbe scommesso che a questo punto della stagione ci sarebbe stato il Leicester in vetta alla Premier League, specialmente i bookmakers che avevano previsto che il primo esonero stagionale sarebbe stato proprio quello dell’allenatore dei Foxies. Ranieri non ha mai dato molta importanza alle quote, dimostrando con il lavoro sul campo come anche una squadra provinciale possa esprimere una qualità di gioco superiore ai club che hanno risorse economiche maggiori; l’allenatore del Leicester ha commentato con indifferenza le previsioni di inizio stagione delle agenzie di scommesse:

“I bookmaker ora ci danno per favoriti. Ho sempre detto che non li considero, all’inizio della stagione dicevano anche che sarei stato il primo a perdere il posto…”

 

 

prevenzione tumori alimentazione

Prevenire i tumori: 10 regole per un’alimentazione sana

iPhone 5se uscita Italia news: prima di iPhone 7 in commercio arriva il ‘low cost’