in

Leonardo Di Caprio e la velocità ecocompatibile

Leonardo Di Caprio non smette di sorprendere e non solo per le sue interpretazioni sempre più convincenti, ma anche per il suo costante impegno per l’ambiente. Sempre alla ricerca di forme di energia alternative e fedele ad uno stile di vita ecologico (più o meno), l’attore ha deciso di imbarcarsi in una nuova avventura.  Sarà, infatti, il co-proprietario di una “pionieristica” squadra  di Formula E  che produrrà auto elettriche da competizione, in collaborazione con la Venturi Automobiles. Lo stesso Leonardo ha detto: “Il futuro del nostro pianeta dipende dalla nostra capacità di abbracciare veicoli in grado di sfruttare l’energia pulita.” Di Caprio3


Di Caprio, testimonial del campionato voluto da Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale, è entusiasta di questa nuova avventura e il Venturi Formula–E Team sembra davvero avere un futuro radioso ed ecocompatibile davanti a sé. Il campionato di Formula E, voluto dalla FIA e, per l’appunto, riservato alle monoposto elettriche, ha riscosso un grande successo e ovviamente ha attratto l’attenzione di grandi personaggi. Ancora non si sa quali piloti prenderanno parte al campionato ma, molto probabilmente, non mancheranno nomi illustri.

Tra i vari investitori nella Formule E ci sono anche la Renault, la McLaren, la Dallara, il gruppo statunitense Qualcomm, la Michelin e l’immancabile Sir Richard Branson padrone del gruppo Virgin. Il campionato si svolgerà in 10 città tra le quali Pechino, Los Angeles, Miami, Buenos Aires, Berlino e Londra

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Possibili irregolarità alle Primarie del Pd, stasera 9 dicembre 2013, a Striscia la notizia

Sam Taylor Johnson ed Aaron Johnson

“Fifty Shades of Grey”: Aaron e Sam più forti di Christian ed Anastasia