in ,

L’età perfetta per avere un figlio va dai 35 ai 49 anni, una ricerca lo dimostra

Questa ricerca della London School of Economics e  della Canada’s Western University condotta da  Mikko Myrskylä e Rachel Margolis è destinata a far discutere. E’ opinione diffusa che l’età perfetta, quantomeno biologicamente, per avere dei figli sia dai 20 ai 30 anni; buon notizie in arrivo per le donne che hanno l’assillo dell’orologio biologico. L’età migliore per avere dei figli è sopra i 30 anni, per la precisione sarebbe tra i 35 e i 49 anni.

A dirlo sono due ricercatori pluriaffermati che hanno condotto una seria ricerca in merito; le questioni legate alla sfera meramente biologica oggi, con l’allungamento dell’aspettativa di vita e i progressi in campo medico, non rappresenterebbero più un problema. Il vero fattore di rischio, al contrario, è rappresentato dalle responsabilità e dal cambiamento di stile di vita che l’arrivo di un figlio impone. Una coppia troppo giovane o relativamente ancora giovane non troverà in quell’esperienza il proprio appagamento totale perché ancora interessata a ricevere soddisfazioni differenti dalla vita.

Gli studi, che hanno analizzato numerose coppie tedesche e britanniche, hanno portato al seguente quadro: il range che va dai 35 ai 49 anni è quello che meglio si è goduto e ha gestito l’arrivo del bambino. La stabilità economica e personale ha permesso di concentrarsi su questo nuovo passaggio. I giovanissimi, tra i 18 e i 22 anni hanno sensibilmente inficiato la propria felicità nel momento in cui è arrivato un bambino, le coppie comprese tra i 23 e i 34 anni hanno tendenzialmente perso interesse negli anni successivi la nascita del figlio.

Ovviamente, come ogni statistica, ci sono eccezioni che, come si suol dire, confermano la regola.

Calciomercato Napoli news: De Laurentiis impazzisce per Lamela

Combatti i batteri che contaminano casa e ufficio