in

Leva obbligatoria in Italia, Salvini insiste ma per il Ministero è “inapplicabile”

Durante le festività pasquali la politica non è andata in vacanza. In particolare si è tornati a parlare di nuovo della reintroduzione della leva obbligatoria, l’obbligo insomma di prestare il servizio militare. Ancora una volta è stato il ministro dell’Interno Matteo Salvini a tornare sull’argomento, avendolo già più volte portato all’attenzione dell’opinione pubblica nei giorni scorsi. «Da settembre l’educazione civica diventerà materia obbligatoria nelle scuole e inoltre dovremo anche reintrodurre il servizio militare obbligatorio, magari nel Corpo degli Alpini», ha detto il vicepremier leghista nel corso di un comizio a Pinzolo, in provincia di Trento.

salvini leva obbligatoria

leggi anche: Quanto guadagna Matteo Salvini? Stipendio e dichiarazione dei redditi

La Difesa ritiene la leva obbligatoria una “romantica utopia”

In risposta al vicepremier leghista si sono espressi alcuni tecnici  del dicastero della Difesa in linea con quanto già fatto sapere dal Ministro Elisabetta Trenta. La leva obbligatoria è una “romantica utopia”, nella realtà non potrà mai essere reintrodotta. «Pensiamo al futuro, non al passato e del resto la ministro Elisabetta Trenta è già stata molto chiara: il ritorno alla leva obbligatoria è un’idea romantica ma inapplicabile, visto che le dinamiche sono cambiate e oggi il Paese vanta dei professionisti tra le forze armate“, è stata la replica di fonti della Difesa a Salvini. Il punto di vista della Difesa è assolutamente condivisibile. In fondo costringere i ragazzi a un periodo breve di formazione obbligatoria a cosa può servire? Le forze armate hanno bisogno di professionisti motivati, non costretti, che sentano la forte volontà di proteggere il paese.

Da Salvini stupidaggini su leva obbligatoria. Salvini oggi si mette la felpa degli alpini e rilancia il tema della…

Pubblicato da Roberta Pinotti su Lunedì 22 aprile 2019

Roberta Pinotti definisce le parole di Salvini come “stupidaggini”

Sulla leva obbligatoria si esprime anche l’ex ministra della Difesa Roberta Pinotti definendo le affermazioni di Salvini come “stupidaggini”. L’ex ministra pubblica anche una lettera a Salvini sul suo profilo Facebook in cui esprime chiaramente il suo parere a riguardo. “Salvini oggi si mette la felpa degli alpini. Ma ha ragione la Difesa perchéla difesa della patria, che si esplicita in particolare nelle missioni all’estero e nella lotta al terrorismo, ha bisogno di professionalità che non possono realizzarsi con un tempo limitato di formazione.

La Pinotti si esprime invece a favore dell’introduzione di un progetto di formazione sul servizio civile per i ragazzi, con una formazione sulla Costituzione e sui valori fondamentali dell’Europa e della nostra comunità.

Anna Tatangelo, su Instagram il reggiseno a punta scatena le fantasie dei fan: “Peccato capitale”

Si tuffa nel Tevere per Francesco Totti: diventa un idolo