in

Leva obbligatoria novità 2018, la proposta di Salvini si farà? Ecco le ultimissime

“Da ministro e da papà vorrei che oltre ai diritti tornassero ad esserci anche i doveri. Io ho un figlio di 15 anni e ogni tanto, sia per lavoro che per divertimento, metto delle foto su Instagram. Anche ieri l’ho fatto, dalle Isole Tremiti, e gli scemi non mancano mai. A me la critica piace, altrimenti cambierei mestiere. Ma c’è chi si sveglia la mattina con il gusto di insultare. Poi, vai a vedere e molti hanno 13, 14, 15 anni e allora mi si conferma il fatto che facciamo bene a studiare i costi, i modi e i tempi per valutare se, come e quando reintrodurre il servizio militare alcuni mesi e il servizio civile per i nostri ragazzi. Così almeno si impara un po’ di educazione che i genitori non sono in grado di insegnare”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, durante un comizio a Lesina, provincia di Foggia.

Leva obbligatoria, la storia

Il servizio militare di leva è stato un obbligo normativo per intere generazioni di italiani. Conosciuto formalmente come “coscrizione obbligatoria di una classe” e noto in gergo come “naja”, indica il periodo di tempo (cambiato più volte nel corso dei decenni) che la gran parte dei cittadini maggiorenni maschi doveva dedicare per l’addestramento sotto le armi. La leva, introdotta con la nascita del Regno d’Italia nel 1861, è stata obbligatoria fino al 1 gennaio 2005, quando è stata resa inattiva nell’ordinamento italiano dopo 143 anni.

Leva obbligatoria, il Ministro Trenta gela Salvini

Per Salvini «un dovere» da ricordare ai ragazzi, per Trenta solo «un’idea romantica». L’ipotesi del ritorno della naja divide i ministri di Interno e Difesa del governo gialloverde. A ritenere che l’idea non sia «più al passo con i tempi» è la ministra Elisabetta Trenta, contraria all’ipotesi di Salvini, rilanciata ieri, sul servizio militare o civile obbligatorio. Il parere del dicastero della Difesa è che si tratti di «un’idea romantica, ma i nostri militari sono e debbono essere dei professionisti e su questo aspetto è d’accordo anche Salvini».

Omicidio a Nicotera Marina: 45enne ucciso da un killer in spiaggia

Ritiro patente novità 2018, l’idea di Toninelli: “Ecco cosa rischiano gli automobilisti”