in ,

Levante e il suo Manuale Distruzione tour al Carroponte (foto)

Il Carroponte di Sesto San Giovanni ha ospitato ieri sera il concerto di Levante, giovane artista catanese di nascita ma torinese d’adozione, il cui album d’esordio, “Manuale Distruzione”, è uscito nel mese di marzo. Un album molto interessante, anticipato dai singoli “Alfonso” (molto spinto dalle radio), “Memo” e “Sbadiglio”.

LevantePierLuigiBalzarini©002

Claudia Lagona, questo il vero nome di Levante, prende posto sul palco poco dopo le 22.
Ad accompagnarla una band composta da Alberto Bianco al basso, Daniele Celona alla chitarra e alle tastiere, Alessio Sanfilippo alla batteria e Federico Puttilli alla chitarra e all’ukulele.
Le canzoni proposte sono quelle del suo disco: melodie semplici, lineari, immediate fanno da sottofondo a testi pieni di amore, emozioni e ricordi.

Oltre ai brani di Manuale Distruzione Levante reinterpreta anche tre canzoni scritte rispettivamente da Bianco, Celona e Puttilli.
L’artista torinese si dimostra ancora una volta una delle più belle realtà della musica emergente italiana. Un successo nato dalla gavetta e non dal lancio rapido ed immediato di un talent. E si vede.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

LevantePierLuigiBalzarini©003

LevantePierLuigiBalzarini©004

LevantePierLuigiBalzarini©005

LevantePierLuigiBalzarini©006

LevantePierLuigiBalzarini©007

LevantePierLuigiBalzarini©008

LevantePierLuigiBalzarini©009

LevantePierLuigiBalzarini©010

LevantePierLuigiBalzarini©011

LevantePierLuigiBalzarini©012

LevantePierLuigiBalzarini©013

LevantePierLuigiBalzarini©014

LevantePierLuigiBalzarini©015

LevantePierLuigiBalzarini©016

 

Suarez sex toy

Luis Suarez sex toy: diventa ‘morsetto’ sadomaso per capezzoli

alcune delle 12 tentatrici di temptation island sono state eliminate

Temptation Island, puntata 3 luglio 2014: separazione e prime lacrime