in

L’Herpes può curare il cancro della pelle, in arrivo immunoterapia

Il talimogene laherparepvec, è un farmaco, il primo della sua generazione, che si basa sull’immunoterapia oncologica per ciò che riguarda alcune tipologie di Melanoma, il cancro della pelle che solo in Italia registra 7000 nuovi casi l’anno e 1500 decessi. Ora la Food and Drug Administration ha dato il via libera per la vendita anche nel nostro paese.

Il progetto consiste nel pilotare e utilizzare il sistema immunitario in modo tale da poter rispondere adeguatamente ad agenti estranei come il cancro. L’idea di base consiste nell’utilizzo di virus in grado di distruggere ed eliminare il cancro dal suo interno. Questo tipo di approccio non è nuovo, infatti ha avuto origine agli inizi del ‘900, quando vennero messi in luce alcuni effetti benefici di patologie virali: una di queste è stata l’Epatite, il cui virus fu in grado di migliorare i sintomi delle persone colpite dal Linfoma di Hodgkin.

Questo tipo di tecnica può essere attuata in diversi modi: rimuovendo o introducendo specifici geni essenziali al virus o regolando la produzione di proteine del genoma virale. Si tratta, in sostanza, di utilizzare i virus come Cavalli di Troia in grado di invadere il cancro dall’interno e distruggerlo. Il farmaco in questione usa proprio il virus dell’Herpes modificato e dopo anni di sperimentazione ora è disponibile per la messa in commercio.

Photo Credit: Syda Production/Shutterstock.com

asti donna uccisa dal marito

Donna trovata morta a Perugia: sotto torchio il figlio 21enne

Capodanno 2016 cosa fare da soli

Capodanno 2016 in Sicilia, a Siracusa, Palermo e Catania: gli eventi da non perdere