in ,

Libano, incidente durante Trekking: un morto

Due turisti italiani, in vacanza in Libano, sono precipitati durante una passeggiata di trekking. L’incidente è avvenuto nella zona montuosa di Nahr Ibrahim vicino al fiume Abraham.

Le prime notizie dell’incidente sono state date dall’emittente televisiva Lbc che, sul suo sito web, ha dato l’annuncio citando i soccorritori: sembra che i due stessero tranquillamente passeggiando nella valle, in località di Frat, quando uno dei due turisti è caduto in una gola molto profonda provocandosi fratture alla testa. Il compagno ha quindi tentato il soccorso ma è anch’esso caduto nella gola: fortunatamente, essendo rimasto quasi illeso, è riuscito a contattare i soccorsi senza però fornire una posizione esatta. Protezione civile, Croce Rossa e paracadutisti dell’esercito dopo averli localizzati, stanno ora procedendo al recupero.

Secondo la televisione locale che ne ha dato notizia, la vittima dovrebbe essere l’escursionista più giovane tra i due. Sul luogo dell’incidente si sta recando anche Massimo Marotti, ambasciatore italiano in Libano.

 

Alessia Messina e Amedeo Andreozzi si sono lasciati

Alessia Messina e Amedeo Andreozzi colpo di scena: ritornano insieme

Mostre New York 2015: “La luce del Sud Italia”, 34 opere italiane sbarcano nella Grande Mela