in ,

Ligabue film, Stefano Accorsi è il protagonista, Luciano: “Riko è il mio alter-ego”

Luciano Ligabue è pronto per il suo terzo film. E la scelta del protagonista riporta indietro nel 1997: sarà ancora una volta il bolognese Stefano Accorsi a recitare in una pellicola del rocker italiano. Le riprese del nuovo film, come annunciato da Luciano Ligabue,  partono lunedì 12 giugno a Reggio Emilia. Stefano Accorsi interpreta Riko, l’alter-ego di Ligabue a cui sono ispirate tutte le storie raccontate dai testi di Made In Italy.

>>> Tutto su Luciano Ligabue <<<

E proprio su questo personaggio, in una recente intervista, Luciano Ligabue ha rivelato: “Riko è il mio alter-ego quello che sarei diventato se non avessi fatto questo lavoro. Ma è anche la storia di tanti. È un 45enne e se penso ad attori di quell’età non mi viene in mente un nome che non sia quello di Stefano…” Insomma, Luciano Ligabue è pronto a questa nuova avventura dietro la macchina da presa tanto da aver lavorato sulla professione del regista: “Ho lavorato alla sceneggiatura del film che uscirà l’anno prossimo. Ho studiato didattica della regia per ripassare i fondamentali sui movimenti della macchina, sulla gestione degli attori.”

>>> Tutto sul mondo del cinema <<<

Ma Made in Italy, l’ultimo successo discografico di Luciano Ligabue, sarà presente nel nuovo film del rocker con Stefano Accorsi protagonista? L’artista di Correggio rivela: “Quasi tutti i brani del disco, ma in versione strumentale e senza legarli per forza alle sequenze di cui parla la canzone originale. Poi sto lavorando ad altre strumentali inedite. Quella del disco è poco più di metà della storia. Nel film la svilupperò maggiormente. Ecco perché nel concerto alla fine dei brani di Made in Italy appariva la scritta to be continued…”

Guns N’ Roses Imola scaletta, orario, regolamento: tutto sul concerto dell’Autodromo di Imola

milano morta donna sasso contro auto

Napoli, giallo per le vie del centro: cadavere di una giovane donna trovato avvolto in un tappeto