in ,

Lily Allen arrestata per scherzo: gli agenti federali non gradiscono e la interrogano

La pop star e stilista inglese Lily Allen è stata arrestata … per scherzo. Nei suoi profili ufficiali di Facebook e Instagram, infatti, è stata pubblicata una foto che la ritrae in ginocchio, mentre gli agenti di polizia la ammanettano. Il finto arresto si è svolto per gioco al Gold Coast Airport, nel Queensland, durante il tour australiano della cantante.

Peccato però che lo sketch fotografico non sia stato accolto benevolmente dai vertici della polizia federale australiana, che hanno subito adottato dei provvedimenti disciplinari: la cantante al suo arrivo al North Byron Parklands di Yelgun, prima di esibirsi è stata interrogata dalla polizia sull’accaduto, e i poliziotti complici dello scherzo fotografico sono al momento sotto inchiesta.

Corteo Eni a Gela

Eni di Gela: corteo sindacati e lavoratori contro chiusura raffineria

Principe Harry single protagonista della movida: night club da vip nel cuore di Londra