in

Lily Allen malattia, dichiarazione choc: “Ho pagato 3 prostitute per…”

Lily Allen: la cantante inglese, tra le più note e apprezzate in tutto il mondo, ha spesso sofferto di depressione e disturbi bipolari, senza mai farne mistero. Oggi, però, la 33enne si è vista costretta a fare una nuova rivelazione, decisamente più piccante, ai propri follower. «Dunque, nel mio libro My Thoughts Exactly, che uscirà il 20 settembre, rivelo dei dettagli su alcuni dei miei giorni più bui. Era il 2014 ed era appena uscito l’album Sheezus» – si legge in un post su Instagram – «Avevo dormito con alcune prostitute mentre ero in tour, perché mi sentivo sola e confusa, cercavo qualcosa senza sapere cosa».

Leggi anche: Olivia Newton-John, la star di “Grease” rivela: “La malattia mi aveva semiparalizzata!”

Lily Allen malattia, la dichiarazione

Dopo la rivelazione ‘hot’, Lily Allen ha poi voluto puntualizzare: «Non ne vado fiera, ma nemmeno mi vergogno. Sono cose che non ho più fatto, ma il Daily Mail ha avuto la soffiata da qualcuno e domani vi proporrà la storia, sicuramente la faranno apparire molto peggio di ciò che è stato in realtà. Volevo solo precisare e mettere le mani avanti, quella storia sicuramente sarà molto pompata».

Lily Allen vita privata: divorzio con Sam Cooper

Nonostante una carriera straordinaria, la vita personale di Lily Allen è stata funestata da eventi tragici di ogni tipo, dalla dipendenza da droghe e alcol fino alla morte del figlio, subito dopo il parto. Da qualche mese, la cantante britannica ha divorziato dal marito, Sam Cooper.

Circolare sugli sgomberi, la stretta del Governo spaventa i sindaci: “Rischio tensioni sociali”

Assunzioni poste 2018

Assunzioni Poste Italiane settembre 2018: offerte di lavoro per postini, ecco come candidarsi, requisiti e info utili (GUIDA COMPLETA)