in

Lindsay Lohan in fuga dal rehab rischia l’arresto

Ennesimi guai giudiziari per Lindsay Lohan, in fuga dal rehab. L’attrice rischia ora l’arresto. Secondo quanto stabilito dal tribunale, LiLo avrebbe dovuto trascorrere un periodo di 90 giorni al Seafield Center di New York, una clinica di riabilitazione. Questa la “condanna” in seguito all’accusa di guida pericolosa e falsa testimonianza, legata ad un incidente stradale accaduto in giugno. Dopo la fuga della Lohan la decisione del tribunale potrebbe ora essere riconsiderata in favore dell’arresto.

lohan arresto

Secondo voci vicine alla Lohan, a determinare la fuga dell’attrice dal Seafield Center sarebbe stato il divieto di fumare lì imposto. Inoltre, Lindsay non avrebbe sopportato i flash dei fotografi accorsi dinanzi l’ingresso della clinica. In attesa di una nuova sentenza dei giudici, l’attrice è stata ricoverata in un’altra clinica, la Betty Ford Center di Rancho, in California. Severa la punizione prevista per aver violato la libertà condizionata: stavolta, per la rossa di Mean Girls, potrebbero davvero aprirsi le porte del carcere…

Arrivata al capolinea dopo una serie spaventosa di eccessi, che l’hanno quasi consumata, per la giovane attrice questo potrebbe essere il bivio capitale: decidere di riprendere in mano la propria vita e lottare per recuperarsi oppure lasciare ai demoni lo spazio per bruciare definitivamente ciò che ancora sopravvive di lei?

belen

Belen Rodriguez, in shorts fa shopping con Santiago e Stefano: che gambe

La rabbia del Movimento 5 Stelle fuori dalle commissioni parlamentari