in

“Linea Gialla” 17 dicembre: le morti misteriose nelle carceri italiane, la crisi economica, le minacce al Pm Di Matteo e la strage di Erba

Questa sera, martedì 17 dicembre alle ore 21.10, andrà in onda la quattordicesima puntata del settimanale di cronaca “Linea Gialla” targato La7 e condotta da Salvo Sottile. Il programma torna ad occuparsi delle morti che avvengono nelle carceri italiane in circostanze sospette. La redazione di “Linea Gialla” ha provato a chiedere spiegazioni al Presidente del Consiglio Enrico Letta. Poi la crisi economica che, da anni, attanaglia il Paese ha portato al suicidio 119 piccoli imprenditori, strangolati da tasse e debiti. Il programma racconterà le loro storie anche attraverso le testimonianze dei familiari. Linea Gialla2

Nel corso della puntata sarà affrontato anche il tema delle minacce al Pm Nino Di Matteo pronunciate da Totò Riina e captate dal carcere di Opera dalla Dia di Palermo. Al magistrato, che si occupa del processo sulla trattativa Stato-mafia, sembra siano indirizzate le parole: “È tutto pronto, e lo faremo in modo eclatante”. Alla fine “Linea Gialla” continua ad occuparsi anche della strage di Erba con la testimonianza in diretta di Azouz Marzouk (padre di Youssef e marito di Raffaella Castagna, entrambe vittime) che risponderà al memoriale firmato da Carlo Castagna.

“Linea Gialla” sarà anche in streaming all’indirizzo live.la7.it, lo spazio dedicato alla diretta di tutti i programmi di La7, mentre su www.lineagialla.la7.it saranno disponibili i video dei momenti più importanti delle puntate e le repliche integrali  in alta definizione.  Linea Gialla è anche su facebook facebook.com/lineagiallala7 e su twitter twitter@lineagiallala7.

 

Gli ultimi nati in famiglia appaiono sempre più bassi e giovani d’età

Scimmia Busto Arsizio

Scimmia incastrata per ore in un convoglio, traffico in tilt a Busto Arsizio