in

“Linea Gialla” 19 novembre: intervista esclusiva al nuovo super testimone del caso Roberta Ragusa e le indagini da Roma e altre città italiane sulla prostituzione minorile

Questa sera, martedì 19 novembre alle ore 21.10, andrà in onda la decima puntata del settimanale di cronaca “Linea Gialla” targato La7 e condotto da Salvo Sottile. Il programma mostrerà, tra l’altro, l’intervista esclusiva al nuovo super testimone, rintracciato dalla redazione di “Linea Gialla” che afferma di aver visto Roberta Ragusa, successivamente alla sua scomparsa.  La trasmissione d’attualità torna ad occuparsi di prostituzione minorile allargando le indagini da Roma ad altre città italiane. Un’inchiesta con nuove testimonianze dirette e documenti esclusivi, aprirà nuovi scenari su uno dei filoni di indagini che, grazie allo scandalo dei Parioli, sta dilagando in maniera preoccupante in tutta Italia. Linea Gialla Salvo Sottile La7

Il racconto, rigorosamente giornalistico e rispettoso dei fatti e delle persone coinvolte, sarà arricchito da esperti, tecnici, collegamenti in diretta, filmati e documenti inediti, ricostruzioni dettagliate, oltre ad un ampio spazio dedicato alle toccanti testimonianze attraverso un serrato faccia a faccia con il conduttore. Nell’incessante ricerca della verità, anche il pubblico avrà una funzione attiva, chiamando il centralino di Linea Gialla al numero 02/87317 potrà fornire spunti interessanti, testimonianze inedite o interrogativi sui temi trattati durante la diretta.

“Linea Gialla” sarà anche in streaming all’indirizzo live.la7.it, lo spazio dedicato alla diretta di tutti i programmi di La7, mentre su www.lineagialla.la7.it saranno disponibili i video dei momenti più importanti delle puntate e le repliche integrali  in alta definizione.  Linea Gialla è anche su facebook facebook.com/lineagiallala7 e su twitter twitter@lineagiallala7.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Alexis Sanchez

Mercato estero, Manchester United: pronta l’offerta per il blaugrana Sanchez

Checco Zalone batte il suo record: con “Sole a catinelle” affonda anche “Che bella giornata”