in

Linea Gialla 28 gennaio: la crisi economica, il caso Fabrizio Corona e la cronaca nera con femmicidio, pirati della strada e maltrattamenti

Questa sera, martedì 28 gennaio alle ore 21.10, andrà in onda una nuova puntata del settimanale di cronaca “Linea Gialla” targato La7 e condotta da Salvo Sottile. Il programma metterà sotto la lente d’ingrandimento i fatti di cronaca nera più discussi e proporrà anche servizi e reportage su altri temi d’attualità. Linea Gialla logo2

All’inizio si parlerà della crisi economica, un problema pesante  che, in questo momento, preoccupa e affligge gli italiani. A peggiorare il tutto il grande carico fiscale che preoccupa i cittadini mentre la burocrazia funziona al rallentatore e, invece, Equitalia prosegue con il suo compito. Si prosegue con il caso del fotografo dei vip Fabrizio Corona che, da un anno, è in carcere e le cui condizioni fisiche si deteriorano di giorno in giorno. Infine per i casi di cronaca nera, si darà spazio alla piaga del femminicidio, che si sta diffondendo in Italia, dei pirati della strada e dei maltrattamenti su minori e anziani, con video shock relativi. Alla trasmissione interverranno: Antonio Di Pietro, leader dell’Italia Dei Valori; Angelo Pisani, presidente dell’associazione Movimento Anti Equitalia; Oliviero Beha, giornalista e saggista; Roberta Bruzzone, criminologa e psicologa forense; Marida Lombardo Pijola, giornalista e opinionista; Federico Corona, fratello di Fabrizio. Inoltre in studio sarà presentata un’intervista esclusiva a Gabriella, la mamma di Fabrizio Corona.

“Linea Gialla” sarà anche in streaming all’indirizzo live.la7.it, lo spazio dedicato alla diretta di tutti i programmi di La7, mentre su www.lineagialla.la7.it saranno disponibili i video dei momenti più importanti delle puntate e le repliche integrali  in alta definizione.  Linea Gialla è anche su facebook facebook.com/lineagiallala7 e su twitter twitter@lineagiallala7.

 

Ballarò con Giovanni Floris

Anticipazioni Ballarò 28 gennaio: L’Italia tra il dire e il fare della politica

concorso fumetto Firenze 2014

Concorso per giovani fumettisti: disegna il supereroe di Firenze