in

Linkin Park Chester Bennington morto: gli strani messaggi della moglie Talinda su Twitter (FOTO)

Mentre i fan dei Linkin Park cercavano ancora di capire di più su Chester Bennington e sulla sua morte, strani messaggi della moglie Talinda comparivano su Twitter lasciando tutti a bocca aperta. Per un paio di minuti si è pensato quindi che il tutto fosse una bufala, ma alla fine la notizia della morte del quarantunenne era più che vera. Chester è uscito di scena impiccandosi nella sua abitazione di Los Angeles. Questi i fatti riportati da tutti i media mentre Talinda su Twitter scriveva: “Chester era già morto prima che qualcuno gli mettesse una corda al collo, ne ho le prove” andando così a controbattere la tesi del suicidio. Chi poteva volere il leader dei Linkin Park morto? Cinguettio dopo cinguettio il mistero si è fatto sempre più fitto.

 

Sull’account Twitter di Talinda sono comparsi altri messaggi come: “Sono contenta che sia morto, la notizia mi ha reso felice” o inneggianti un suo tradimento con un altro membro della band (qui sotto le foto dei tweet poi cancellati). Tutto ciò ha gettato ancora più nello sconforto i fan fino a quando i messaggi non sono misteriosamente scomparsi. Cosa è realmente accaduto? Non bastava la notizia del suicidio di Chester Bennington? A quanto pare Talinda, nelle ore più brutte della sua vita, è stata vittima di un hacker.  Pare, almeno così si vocifera, che qualcuno non abbia avuto il benché minimo rispetto ed abbia sfruttato il suo dolore per farsi strada sui social e mettere in giro false dicerie buttando fango su di lei, su Chester e sui Linkin Park. Tante le richieste di spiegazioni. Numerose anche le critiche.

Chester Bennington moglie

Chester Bennington morto

 Chester Bennington sposò la sua Talinda subito dopo il divorzio dalla prima moglie.  La coppia è rimasta legata per undici anni e ha avuto tre figli: il primogenito Tyler Lee, che oggi ha 11 anni, e le gemelle Lilly e Lila, di sei anni. Chester ha sempre parlato molto bene di Talinda indicando lei come la sua eroina, come colei, cioè, che era riuscita a salvarlo, almeno la prima volta, dalla depressione. In una vecchia intervista, infatti, il cantante aveva detto: ” Il mio divorzio è stata al tempo stesso una delle cose peggiori e migliori della mia vita. Ha cambiato le mie abitudini e mi ha costretto ad affrontare tante altre difficoltà, ma ho imparato molto da quei momenti e sono andato avanti. Mi sono innamorato di nuovo, quando conobbi Talinda capii subito che era quella giusta“.

Seguici sul nostro canale Telegram

Chester Bennington è morto: quella lettera scritta per il suo amico Chris Cornell che mette i brividi

Linkin Park Chester Bennington morto: il messaggio ‘premonitore’ del figlio di 11 anni (FOTO)