in

Lino Guanciale confessa: «Io e la mia nuova fidanzata vittime di stalking! Tentano di screditarci»

Mai Lino Guanciale avrebbe potuto immaginare che postare su Instagram la foto di un bacio con la sua nuova compagna avrebbe destato tanto scalpore. Una reazione esagerata quella di buona parte del popolo del web, che ha stupito in prima persona l’attore abruzzese, diventato famoso grazie a fiction di successo come L’allieva, Non dirlo al mio capo e La porta rossa.

Lino Guanciale confessioni choc: «Inaccettabili gli insulti!»

Furioso, quanto dispiaciuto, in un lungo video su Instagram, Lino Guanciale ha denunciato la situazione pesante che si è venuta a creare dopo aver pubblicato lo scatto con la fresca fidanzata, Antonella Liuzzi, sul finire della giornata del bacio. Da allora gli sono piovuti attacchi di ogni tipo dal popolo di web e non soltanto da anonimi: per questo l’attore ha invitato a chiunque capiti qualcosa del genere a denunciare alla polizia postale. «Sapete quanto sia geloso del mio spazio privato, Fa parte del mio carattere. Sabato ho postato la foto di un bacio tra me e la mia compagna, Antonella, perché delle volte si agisce di istinto e non credo ci sia nulla di male ad aprirsi. Siamo molto felici dei tanti Like e dei tanti commenti positivi che ci sono arrivati, meno di quelli meno carini, ma d’altra parte ognuno ha diritto a pensare quello che vuole. Quello che veramente è inaccettabile sono gli insulti!», ha affermato l’attore durante una pausa dal set della fiction che vedremo quest’inverno Il commissario Ricciardi.

«Io e Antonella stiamo subendo da qualche mese la pressione prossima allo stalking di alcuni account falsi!»

Lino Guanciale ha svelato poi le difficoltà vissute negli ultimi giorni: «Io e Antonella stiamo subendo da qualche mese la pressione prossima allo stalking di alcuni account falsi che tentano di screditarci entrambi, questo ovviamente non è accettabile e non lo accetterebbe nessuno. Io ovviamente ho le spalle abbastanza larghe per potermi difendere, il mio pensiero va a chi invece queste possibilità non le ha. Mai come oggi riesco a mettermi nei panni di tutti coloro che subiscono il bullismo, la persecuzione sui social da parte di persone, che non rendendosi conto che a partire dalle proprie tastiere, dai propri desk, quello che fanno hanno delle ripercussioni reali. Quindi quelli che si possono difendere di meno sono costretti a vedere sacrificata la propria libertà. Chi se la prende con loro li accusa sempre di essere sempre ‘troppo poco qualcosa’: troppo grassi, troppo magri…!». Prima di concludere, l’attore ha speso qualche parola per chi è nella sua stessa situazione: «Mi sento in questo momento, soprattutto a chi è più piccolo, di dare un consiglio sulla base della mia esperienza: non bisogna aver paura di chiedere aiuto a tutti, dai genitori ai professori, alla polizia postale, il cui staff è composto da persone molto competenti, scrupolose… Quello che conta è riprendersi la propria vita e i propri spazi!». 

leggi anche l’articolo —> Lino Guanciale nuova fidanzata, il bacio su Instagram: le parole dell’ex Antonietta Bello 

Palinsesto Mediaset: tutte le fiction della stagione 2019/2020

Francesco Sarcina: «Mia moglie mi ha tradito con Riccardo Scamarcio, testimone di nozze e mio migliore amico!»