in

Lino Guanciale, re delle fiction Rai: ecco le tre serie tv che lo vedranno protagonista

Sono passati diversi anni da quando Lino Guanciale muoveva i primi passi nel mondo della televisione. Lui laureato in Lettere, appassionato di teatro, viene notato da critica e pubblico grazie alle fiction Che Dio ci aiuti e Una grande famiglia, entrambe targate Rai. Da allora di strada ne ha fatta e per l’azienda è una garanzia.

Il 27 giugno alla presentazione dei Palinsesti a Milano nessuno si stupisce che l’attore abruzzese il prossimo autunno torni in televisione con tre fiction: Non dirlo al mio capo 2, L’allieva 2 e La porta rossa 2. Già i sequel di tre serie tv che hanno tanto appassionato i telespettatori. Basti pensare che la domenica sera la Rai fa il pieno di ascolti con le repliche de L’allieva, la fiction ispirata ai libri di Alessia Gazzola, che vede Lino Guanciale nei panni del medico legale Claudio Conforti. Il tris dunque non è un azzardo, né un bluff: in autunno Lino Guanciale sarà il protagonista di “Non dirlo al mio capo 2”, in primaverà sbarcherà su Rai1 con “L’allieva 2” e su Rai2 con “La porta rossa 2”. L’attore non ha nascosto le sue perplessità: «Vorrei non far venire la nausea alle persone che mi seguono!» ha dichiarato in un’intervista Lino Guanciale, che dopo dieci anni di fidanzamento con Antonietta Bello è tornato single.

Non dirlo al mio capo 2

Nella serie Non dirlo al mio capo Lino Guanciale vestirà ancor ai panni di Enrico Vinci, l’avvocato donnaiolo che ha conquistato il cuore della praticante Lisa, interpretata da Vanessa Incontrada. La fiction andrà in onda a partire dal 13 settembre con sei puntate dirette da Riccardo Donna. La precedente serie si era conclusa con l’arrivo inaspettato della moglie di Enrico. Inaspettato e inopportuno visto che Enrico e Lisa avevano appena iniziato a lasciarsi andare. Cosa accadrà nella prossima? Un nuovo triangolo amoroso? Di più, a complicare il tutto fa il suo ingresso Diego, affascinante collega di Enrico e Nina.

L’allieva 2

Nella serie tv, ispirata ai libri di successo di Alessia Gazzola, Lino Guanciale indossa il camice – come avrebbe voluto nella realtà suo papà! – ed è innamorato della sua specializzanda Alice, interpretata da Alessandra Mastronardi. La fiction si era conclusa con quest’ultima divisa tra l’amore per il relatore Claudio Conforti e il figlio del supremo, nonché fotografo Arthur. Nella seconda serie la situazione sentimentale peggiora ulteriormente: entra in scena Giorgio Marchesi, noto al pubblico per aver interpretato Marco Levi, il compagno di Maria in Un medico in famiglia.

La porta rossa 2

La fiction crime ha attirato moltissimo il pubblico. Il commissario Cagliostro – che a detta dell’attore abruzzese gli somiglia tantissimo – torna sul piccolo schermo. il fantasma del poliziotto continuerà a portare avanti le sue indagini sospeso in un limbo che trova concretezza in Trieste. Il giovane si troverà ancora a proteggere le persone che ama.

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost e LuxGallery. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva ormai da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 le viene conferito il riconoscimento di "Laureato Eccellente Sapienza" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly" e "SuccedeOggi" e riviste letterarie come "Carte Allineate", "Fillide" ed "Euterpe". Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Fausto Brizzi moglie: Claudia Zanella bacia un altro uomo, nuova batosta per il regista

Infarto sintomi e cause: rughe sulla fronte? Campanello d’allarme, spia di cuore a rischio